Foggia
La due giorni si svolgerà l’11 e il 12 novembre 2017 in occasione della festa di San Martino, una delle più originali tradizioni in cui venivano rinnovati i contratti agricoli annuali

“Borgo Inn Wine”, si rinnova la tradizionale festa dell’uva a Borgo Incoronata

Nello specifico si tratterà del convegno ‘Stato dell'arte e prospettive per la vitivinicoltura dauna’, sarà da Giuseppe Lopriore del Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente dell'Università degli Studi di Foggia


Di:

Inizia il countdown per ‘Borgo Inn Wine‘, la due giorni interamente dedicata al vino, al cibo e alle risorse territoriali organizzata dall’Aps Only Food in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Economiche del Comune di Foggia a Borgo Incoronata.

La due giorni si svolgerà l’11 e il 12 novembre 2017 in occasione della festa di San Martino, una delle più originali tradizioni in cui venivano rinnovati i contratti agricoli annuali.

L’iniziativa sarà l’occasione per rinnovare la tradizionale festa dell’uva a Borgo Incoronata, andata ormai persa, e viverla in un’ottica moderna e innovativa, valorizzando il territorio, che da sempre ha nella vocazione agricola e nelle produzioni di eccellenza e di qualità la sua principale specificità.

L’iniziativa sarà divisa in diverse sezioni: un percorso enogastronomico, un’area convegni, un’area dedicate alle famiglie, ed un’area esterna. Il percorso enogastronomico si svolgerà domenica 12 novembre sotto gli archi della borgata, dove avverrà una degustazione di vini di sei cantine, abbinati al cibo di tradizione autunnale locale curato dall’Associazione Cuochi di Capitanata, il tutto allietato dallo spettacolo musicale e danzante di Francesco Ariemme e della scuola di danza Rocky Dance con i ballerini Valerio La Pietra e Ornella Boccafoschi, direttamente dal
programma tv ‘Ballando con le stelle’. L’area convegni, invece, allestita all’interno del mini-padiglione, ospiterà una zona ‘green’ riservata ai seminari e agli incontri a tema.

Nello specifico si tratterà del convegno ‘Stato dell’arte e prospettive per la vitivinicoltura dauna’, sarà da Giuseppe Lopriore del Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e
dell’Ambiente dell’Università degli Studi di Foggia. A seguire ci sarà la presentazione del Corso Onav, che partirà il 22 novembre presso l’Hub di valorizzazione territoriale #Borgogliosi e la scuola di cucina ‘La Puglia nel cuore’ a cura di Feudo della Selva. Prima dell’inizio del percorso enogastronomico, inoltre, Raffele Seneen racconterà le storie e le curiosità del Borgo Incoronata. L’area dedicata alle famiglie, invece, ospiterà una ludoteca itinerante destinata al divertimento dei più piccoli con gonfiabili, laboratori, giochi musicali, truccabimbi. L’area esterna, infine, sabato 11 novembre sarà interamente dedicata alle visite guidate al Santuario e alle aziende con degustazione prodotti locali.

“Ancora una volta, come accaduto lo scorso anno con ‘Borgo ed rose’, l’Amministrazione comunale ha puntato sulla valorizzazione delle sue borgate, patrimonio di storia e di cultura per Foggia – dichiara l’assessore Claudio Amorese –. Una scommessa ed insieme un dovere, al quale assolviamo partendo dalle nostre vocazioni, a cominciare da quella agricola e dalle produzioni agroalimentari, fornendo alle imprese che operano nel settore una importante vetrina anche in chiave commerciale. L’organizzazione della due giorni è stata costruita in modo da tenere
insieme enogastronomia, convegnistica, momenti di svago per le famiglie ed i bambini. Percorrendo cioè la strada giusta per esaltare le radici e le eccellenze del nostro territorio”

“L’idea alla base della decisione di tornare a Borgo Incoronata con questa nuova offerta culturale ed enogastronomica per la cittadinanza – aggiunge Ilenia Diana, presidente di ‘Only Food’ – è quella di allestire una due giorni di attività, dal mattino fino alla sera, pensate per coinvolgere ogni fascia di età e campo di interesse. Un’iniziativa che dunque ha come obiettivo la promozione dell’aggregazione e dello stare insieme all’insegna della riscoperta delle nostre più importanti ricchezze”.

“Borgo Inn Wine”, si rinnova la tradizionale festa dell’uva a Borgo Incoronata ultima modifica: 2017-11-09T10:46:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi