Manfredonia

Comune Manfredonia, anticipazione tesoreria per 11.709.145,07 euro

Di:

Entrata uffici comunali, chiostro Palazzo San Domenico (ST-CM/MF - IMMAGINE NON RIFERITA AL TESTO@)

Manfredonia – CON recente delibera di Giunta comunale, assunta con la Banca Popolare di Milano – tesoreria comunale – un’anticipazione di tesoreria nei limiti massimi di Euro 11.709.145,07 (…) con validità 31.12.2014.

ATTO INTEGRALE

FOCUS BILANCIO CONSUNTIVO 2012

Banca Popolare di Milano Tesoreria Comunale – Utilizzo anticipazione di tesoreria – Liquidazione interessi passivi 2° e 3° trimestre 2013

Comune Manfredonia, somme impignorabili I sem 2014: 14 milioni di euro

SLIDE

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • semprevigile

    Si amministra per pagare le banche…. per gli interessi che si pagano se ne vanno ogni anno quasi due appartamenti…..
    Bisogna ulteriormente razionalizzare le spese infruttifere , tipo i fitti fassivi. ….altrimenti si va a scatafascio !!!!


  • Uno di Voi

    Oramai è una prassi consolidata! E’ tutto normale!!!!

    In 6 mesi richiesti 27 milioni di anticipo di tesoreria da parte del Comune che corrispondono mediamente a 1800 Euro di debito per ogni famiglia sipontina.

    Un giochetto da ragazzi, tutti d’accordo, nessuna nota stonata.

    Roba da non crederci !!!!!

    A giugno 2013 il Comune di Manfredonia ha richiesto anticipi di tesoreria per 15 milioni di Euro, cioè considerando 60.000 gli abitanti di Manfredonia e una famiglia media composta da 4 figli, è come dire che ogni famiglia si è indebitata (a sua insaputa) tondo-tondo di 1.000 Euro.

    Per cosa?

    Conseguenze?

    1. A dicembre 2013 pagamento da parte dei cittadini onesti della quinta rata TARES da paura, con rientri milionari in cassa per ripagare i debiti contratti più i dovuti interessi bancari.

    2. Più di 3000 contribuenti fuggiti nei boschi per non pagare. Passata la paura per il giorno dopo la scadenza, fischiettando, sono tornati a casa per le feste di Natale.

    3. A gennaio 2014 pagamento mini-IMU e possibilità per i Comuni di aumentare le aliquote della TASI.

    4. La banca Popolare di Milano ci ringrazia. Smile-smile, smack-smack.

    A gennaio 2014 il Comune di Manfredonia richiede anticipi di tesoreria di quasi 12 milioni di Euro, cioè ogni famiglia (a sua insaputa) si è indebitata giusto-giusto di altre 800 Euro. Per Cosa?

    Non è bellissimo tutto ciò?

    Toc, Toc Consiglieri Comunali, che dite? Vi piace assistere a questo gioco?

    State riscaldando la mano per elemosinare il voto ?????


  • Uno di Voi

    Errata corrige.

    Ogni famiglia composta da “4 componenti” e non come erroneamente scritto da “4 figli”.

    Colgo l’occasione per far riflettere i nostri cari Consiglieri Comunali, (perchè sono loro che mantengono in vita questo nostro sistema cittadino molto malato) a cui abbiamo direttamente dato il voto alle Comunali, che i 1800 Euro di debiti che state appioppando alle famiglie manfredoniane con la banca in questi soli 6 mesi equivalgono mediamente a 300 Euro al mese.

    Tradotto, potenzialmente, state facendo indebitare ogni famiglia ad un ritmo di 300 Euro ogni mese, solo perchè risiede nel Comune di Manfredonia.

    Non so se vi state rendendo conto dell’insostenibilità della situazione!!!!


  • Franco

    Debiti su debiti, tagliate le spese


  • Anno XIII dell'era Riccampo

    Interessi su di un debito colossale, come quello di Manfredonia inficerà per decine di anni la vita dei residenti in uno dei Comuni più spendaccioni dei paesi industrializzati. Roba da far rabbrividire Keynes!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi