Foggia

Arpinova, resistenza a Pubblico ufficiale, arrestato tombarolo

Di:

Foggia – I Carabinieri hanno tratto in arresto per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale Civitavecchia Francesco Nazario, 36 anni di San Severo. A seguito di una chiamata giunta sull’utenza di emergenza 112, che segnalava la presenza di “tombaroli” in località Arpinova nei pressi della “tomba della medusa”, i Carabinieri, giunti in prossimità del luogo, notavano la presenza di due autovetture, i cui conducenti, alla vista dei militari, si allontanavano repentinamente. Dopo un primo inseguimento una delle due autovetture riusciva a dileguarsi. Con la seconda autovettura i Carabinieri ingaggiavano un veloce inseguimento attraverso i campi, protrattosi poi a piedi dopo che i due occupanti avevano lasciato l’auto nei pressi della località Borgo la Rocca. I carabinieri riuscivano a bloccare solo uno dei due, Civitavecchia, lanciatosi rovinosamente in un canale pieno d’acqua, cercando di nascondersi dietro le numerose sterpaglie. Una volta braccato l’uomo iniziava a dimenarsi e sgomitare violentemente per liberarsi dalla presa dei militari che erano costretti a bloccarlo con forza.

L’uomo veniva, pertanto, dichiarato in stato d’arresto e sottoposto ai domiciliari. All’interno dell’abitacolo dell’autovettura venivano rinvenuti vari strumenti atti allo scavo quali zappe e picconi e nei pressi della “tomba della medusa” i Carabinieri constatavano la presenza di una grossa buca di circa un metro di diametro e profonda un metro e mezzo e accanto altri strumenti per lo scavo. All’interno della fossa vi erano ancora quattro pezzi presumibilmente di anfore antiche disseppellite. L’uomo è stato denunciato anche per tentato furto.

FOTOGALLERY

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi