Cronaca

‘S.A.C. Alta Murgia’: bando di gara per 5 percorsi guidati

Di:

Veronico (statoquotidiano - ruvolive@)

Bari – E’ stato pubblicato sul sito ufficiale dell’Ente Parco www.parcoaltamurgia.gov.it il bando relativo alla realizzazione della struttura di base della rete del “Sistema Ambientale e Culturale (S.A.C.) Alta Murgia”. Il progetto rappresenta una parte del più ampio programma del SAC, finalizzato alla valorizzazione delle risorse turistiche del territorio ed alla realizzazione di una rete di servizi e strutture a beneficio di turisti e visitatori, finanziato dall’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia e dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma Pluriennale di Attuazione (PPA) ASSE IV del PO FESR 2007-2013 (azione 4.2.2 e azione 4.4.2).

Il bando prevede la predisposizione e l’attrezzamento di cinque percorsi guidati (Costone Murgiano, Castelli in aria, Spazi infiniti, Tracce nella roccia e Foreste di Murgia) afferenti ai Comuni rientranti nel S.A.C. Alta Murgia (il cui territorio insiste sulla Provincia di Bari e anche in aree esterne al Parco): Poggiorsini, Ruvo di Puglia, Corato, Gravina in Puglia, Altamura, Santeramo in Colle, Cassano Murge, Grumo Appula, Toritto, Sannicandro di Bari.

Nello specifico, il bando riguarda la realizzazione di segnaletica comprendente segnali di “direzione, turistici e di territorio” (in conformità al Codice della Strada e del Regolamento di Attuazione), l’allestimento di punti di sosta attrezzati con panchine, portabiciclette, gettacarte e alcuni stalli di parcheggio per autovetture, l’ideazione, progettazione e produzione di mappe e guide dei percorsi.

“Il finanziamento del S.A.C. – dichiara Cesare Veronico, Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia – è un altro segnale concreto del nostro impegno per promuovere il territorio come meta di un turismo consapevole e sostenibile e rappresenta un investimento sul futuro dell’Alta Murgia; all’orizzonte c’è la Carta Europea per il Turismo Sostenibile che sarà assegnata al termine del 2014: stiamo lavorando assieme ad aziende, associazioni e istituzioni per il conseguimento di questo riconoscimento”.

“Il primo progetto bandiera del “S.A.C. Alta Murgia” viene messo a bando dopo anni di lavoro con la Regione Puglia – afferma Fabio Modesti, Direttore dell’Ente Parco – e rappresenta il primo tassello del più ampio progetto S.A.C. in corso di riconoscimento definitivo da parte della Regione a seguito della procedura negoziata. E’ un importante risultato per attivare i servizi di accoglienza e di informazione ad escursionisti e visitatori del Parco e dei Comuni dell’area protetta”.

L’importo a base di gara è di 385.894,52, esclusi oneri di sicurezza ed IVA, ed il termine per la presentazione delle offerte scade il 14 marzo 2014 alle ore 12:00.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi