Manfredonia
"Chiaro atto intimidatorio"

C.Titta: “proiettili a Magno, punire responsabili”

"Auspico che i meschini autori di questa grave minaccia non restino impuniti"

Di:

Manfredonia – ”AL prof. Italo Magno, vittima della vile minaccia perpetrata nei suoi confronti da ignoti che gli hanno fatto recapitare una busta contenente dei proiettili, esprimo la più sentita solidarietà unitamente ai più convinti sentimenti di sdegno e preoccupazione che sento di condividere anche con l’intera città, poiché questo ignobile atto intimidatorio finisce per colpire e danneggiare non solo la persona destinataria dello stesso, il prof. Magno, ma tutta la nostra comunità. Il grave gesto compiuto nei confronti del prof. Magno, infatti, è un chiaro atto intimidatorio volto a colpire tutti coloro i quali hanno deciso di dedicare il proprio tempo e le proprie energie a farsi interpreti del generale sentimento di cambiamento politico istituzionale che va sempre più diffondendosi in Città.

Auspico che i meschini autori di questa grave minaccia non restino impuniti e che non riescano a raggiungere l’intento che, con ogni probabilità, si sono prefissati ovvero quello di scoraggiare ed intimorire quanti, come l’egregio prof. Magno, hanno deciso di avere un ruolo da protagonisti e di far sentire forte la propria voce all’interno di un ideale ritrovato processo di partecipazione democratica alla gestione della cosa pubblica. Mi auguro, infine, che il prof. Magno, così come ha fatto finora, continui ad offrirci, con determinazione e senza paura, il suo personale e fattivo contributo in termini di idee e proposte utili al rilancio politico, economico e sociale della nostra Città”.

Lo scrive in una nota Cosimo Titta, Consigliere comunale di Manfredonia.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi