Foggia
Il 12 convegno a Foggia con i rappresentanti di tutte le aree del centrodestra

“Da Tatarella una lezione per il centrodestra pugliese”

"Pinuccio Tatarella fu il motore di Alleanza Nazionale e l'ideatore di 'oltre il Polo'"

Di:

Foggia – Giovedì 12 febbraio si terrà a Foggia un interessante convegno su Pinuccio Tatarella, che fu il motore di Alleanza Nazionale e l’ideatore di”oltre il Polo”, la corrente di pensiero che intendeva allargare l’area del centrodestra a tutte le anime non di sinistra della cultura politica italiana.

Hanno annunciato la loro presenza il Sindaco di Foggia e dirigente di Forza Italia Franco Landella, l’on Paolo Agostinacchio, già Sindaco di Foggia e Segretario regionale de La Destra, l’on. Gianfranco Fini, Presidente della Fondazione LiberaDestra, l’on. Ignazio La Russa, Presidente di Fratelli d’Italia, il Sen. Gaetano Quagliariello, Coordinatore nazionale di Nuovo Centrodestra, il dott. Flavio Tosi, Sindaco di Verona e membro della Segreteria Politica Federale della Lega Nord, il dott. Corrado Passera, Presidente di Italia Unica e il dott. Francesco Schittulli, leader del Movimento Schittulli.

“Non vogliamo fare solo una pur doverosa commemorazione del “Ministro dell’armonia” – ha dichiarato l’avv. Fabrizio Tatarella – ci auguriamo, invece, che dal convegno emergano posizioni politiche convergenti, che facciano uscire il centrodestra dal suo attuale stato confusionario. La lezione di Tatarella può tornarci molto utile. Egli seppe trovare le ragioni di convergenza e portare il centrodestra pugliese a vette di consenso e a vaste aree di governo locale mai più raggiunte successivamente. Un buon inizio – conclude Fabrizio Tatarella – sarebbe concordare subito il candidato presidente per la Puglia e un programma innovativo e di rilancio per la Regione. E questo sarebbe il miglior omaggio a Pinuccio Tatarella“.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi