Manfredonia
In attesa della "Notte Colorata" di sabato 13

Carnevale Manfredonia, Agenzia Turismo: boom presenze questi i prossimi eventi

Dulcis in fundo, alle ore 20 nella centralissima Piazza del Popolo, va in scena il concerto dell' "Orchestra Etnica del Gargano"

Di:

Manfredonia. Mentre sono ancora vive le palpabili emozioni della “Golden Night” – che ha fatto registrare il secondo sold out consecutivo, con il centro storico brulicante di gente festosa sino a tarda serata tra Gran Parata, Socia, Ballo per Casa e concerto de “I Sovrani”- il 63° Carnevale di Manfredonia, in attesa della “Notte Colorata” di sabato 13 (con ospiti Pio&Amedeo e Dj Albertino di Radio Deejay), propone un giovedì d’intrattenimento molto frizzante. Si parte alle ore 15.00 con la “Coppa Carnevale di Calcio – Triangolare Categoria Giovanissimi” che, vedrà scendere in campo, presso gli Impianti “Sportivi G. Salvemini”, i talenti in erba di “Pol. G. Salvemini”, “Foggia Calcio 1920” e “Fidelis Andria”.

Il talento delle nuove generazioni sarà unitamente valorizzato alla sapienza della tradizione sartoriale sipontina grazie al “56° Veglioncino dei Bambini”, in programma a partire dalle 18 presso il “Teatro Lucio Dalla”. Lo storico evento, organizzato quest’anno dall’Agenzia del Turismo in collaborazione con la “Scuola di Danza Mary J Style”, il laboratorio fotografico “Studio P2”, la libreria per ragazzi “La Pancia della balena” ed il team di animazione per bambini di “Piccoli per sempre”, sarà presentato da Tiziana Gagliardi ed assegnerà il titolo di “Maschera singola”, “Maschera singola vintage” (cioè vecchi costumi di particolare interesse o che hanno caratterizzato vecchie manifestazioni) e ” Maschera indossata” dai bambini della scuola dell’infanzia e primaria che hanno sfilato quest’anno. Inoltre, durante la manifestazione verrà consegnato un riconoscimento alla carriera carnascialesca a “Luigi Prato” detto “Giggetto”. Oltre alla famiglia alla famiglia Prato, prenderanno parte all’evento tutti (o quasi) i presidenti delle passate edizioni del Carnevale di Manfredonia. Inoltre verranno invitati i Presidi delle Scuole dell’Infanzia e Primarie partecipanti alle Gran Parate di Carri allegorici e Gruppi mascherati. La giuria sarà composta da tre storiche sarte sipontine ed un componente dell’organizzazione.

Il Carnevale di Manfredonia è davvero per tutti giovani ed anziani. Infatti, alle ore 18, presso la “Casa di Riposo Stella Maris di Siponto” ecco “La Socia delle Pantere Grigie”, un evento con intrattenimento musicale, a cura dell’Associazione P.A.S.E.R., mentre, alle ore 20 al “L.U.C. – Peppino Impastato” è in programma “Carnevale con il dottore”. Dominik&Max conducono “Dr.Why Gargano”, la sfida a quiz aperta a tutti i giocatori che vorranno parteciparvi.

Dulcis in fundo, alle ore 20 nella centralissima Piazza del Popolo, va in scena il concerto dell’ “Orchestra Etnica del Gargano”, un ensemble che racconta i suoni e le danze del territorio. Un progetto, coordinato da Ciro Murgo, composto da ben trentacinque musicisti con i corpi di ballo “Li cumpari spampanati”, “Aria Sonora”, “Dalla radice al fiore” e “L’Eco del Gargano e I piccoli dell’Eco”. Ospiti della serata, che si preannuncia trascinante per i suoi ritmi, saranno “Le Danzatrici di Arakne” , il ” Folk Sipontino”, il Presidente nazionale del Folklore Benito Ripoli e l’etnomusicologo Prof. Salvatore Villani. Il ricavato della serata, a cui si può contribuire acquistando i cd di musica popolare garganica al costo di 10 euro, sarà devoluto all’Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo. (NOTA STAMPA)

Ufficio Stampa Manfredonia Turismo – Agenzia di Promozione



Vota questo articolo:
27

Commenti


  • pino83

    Ieri anche boom di ubriachi!!!!!!!!!!!!


  • Ze Peppe

    Quante fesserie che si scrivono, Boom di turisti, scusate dov’erano…Ieri in piazza Marconi alle ore 20.00, alla domanda dello speaker ” Quante persone qui presenti non sono di Manfredonia ?, soltanto due persone alzano la mano, Risposta: Io vengo da San Severo, rifacendo la stessa Domanda , risponde una signora di Manfredonia io vengo dalla Germania, fate presto che devo partire alle 22.00, questi sono i turisti che alla golden night stavano a Manfredonia, Complimenti all’Agenzia del Turismo e riuscita a far arrivare a Manfredonia due famiglie di turisti.


  • UOMO ARRABBIATO

    Ieri per il secondo Anno consecutivo lo stesso gruppo in concorso ha creato una rissa, prima vicino la Chiesa del Carmine , successivamente in piazza Duomo e Corso Roma..ritengo che questo gruppo venga squalificato a vita.. troppo euforici.


  • DACUMBA

    Ma se la gente era tutta locale ma quali turisti vedete ? La parola turisti non sapete nemmeno il significato


  • fato

    E’ inevitabile dato Che non si puo’ imporre a nessuno un comportamento sobrio.certo il buonsenso non dovrebbe mancare


  • fato

    Purtroppo oggi anche in ambulatorio si parlava delle risse dello scorso carnevale.ormai sulla bocca dei paesi limitrofi


  • Tom

    Era inevitabile che sia successo non c’era sicurezza chi lo doveva fare si divertiva in piazza Marconi♡♡,.,.


  • Scar La Teglia

    Indubbiamente quelli che criticano stanno troppo tempo vicino al computer e non sanno distinguere le facce locali dai forestieri.
    Per turista si intende anche uno che viene da Trani, da Barletta, da Foggia, da San Giovanni, da Monte, etc. Ne visti tanti e ci ho anche chiacchierato


  • UOMO ARRABBIATO

    Carissimo Tom non è questione di sicurezza anzi Stavano i Carabinieri e il volontariato..il problema e l’alcolismo che ormai sta dilagando nella nostra amata e bellissima città…perche vedere una rissa di ragazzi facendo parte dello stesso gruppo non è una cosa normale, vuol dire che qualche sostanza ti oscura la mente. E come se fosse che durante una partita di calcio due giocatori di una stessa squadra si picchiano, un azione del genere non è normale ,vuol dire che uno dei due ho è impazzito oppure si è crakkato.


  • UOMO ARRABBIATO

    Carissimo Scar La Teglia , il turista dovrebbe essere una persona che ti porta economia, soldi, una persona che viene da una delle città che hai nominato non porta nessuna economia, quello viene ,vede e se ne và, ti posso garantire che sulle tribune di turisti nemmeno uno. Una curiosità come fai a distinguere un turista dalla faccia forse noi siamo diversi da loro, oppure il contrario. e ovvio che se in piazza Marconi stavano due turisti e evidente che durante il percorso della sfilata ci potrebbero essere state altri venti turisti che tu fortunatamente hai riconosciuto dal volto e ci hai parlato.


  • Fabio D.

    Questo Scar La Teglia è un genio…riesce a distinguere le facce locali dai forestieri.

    Forse noi Manfredoniani abbiamo qualche caratteristica che ci distingue da tutti gli altri?


  • Ass

    Ma dietro il profilo Ze Peppe chi si nasconde? Un epurato degli scorsi anni? Pare di si…


  • Michele

    Consiglio per coloro che hanno visto turisti o che ritengono questa edizione del carnevale un successo. Ricorrete ad un buon oculista. A Foggia in via Piave 78, al primo piano, potreste avvalervi della professionalità di uno ottimo. Personalmente ad oggi mi pare di aver visto sfilate che partono con ritardi da prima repubblica quando i treni non si sa se partivano. Qualità scadente dei gruppi che hanno partecipato fatta eccezione per due. Carri (mini) non commentabili (erano più grandi i trattori che li trainavano). Il più bello a mio avviso quello di Muscatiello (almeno è nuovo). Organizzazione e gestione non commentabile (non si spara sulla croce rosse o sulla mezza luna rossa …per par condicio e per essere social). Spirito carnevalesco assente! Sarà emigrato…!! Ieri sera per il corso la gente che assisteva alla sfilata (meglio chiamarla passeggiata in costume) era annoiata e sicuramente non allegra. Portare volti noti a presentare una sfilata non significa ottenere risultati o migliorare il prodotto ma è solo il frutto di risparmi ottenuti grazie ai minori contributi dati ai gruppi e ai carri.


  • mentalist

    Vietare la vendita di alcoolici potrebbe parzialmente arginare il problema degli ubriachi tra i gruppi. Squalificare seduta stante i gruppi con ubriachi e allontanarli immediatamente potrebbe risolvere il problema. Ieri molti genitori prendevano i propri figli mentre sfilavano e se li portavano via per paura che venissero coinvolti in risse….. Ragazzini di 15 anni strafatti di alcool (e forse anche di droga), in preda a deliri allucinanti…. Ma tanto è Carnevale…. tutto è lecito…. tutto è permesso…. i gestori dei locali devono guadagnare…. e i turisti (?) si devono divertire….. Questo è il futuro del Carnevale di Manfredonia ? Riflettiamo un pò, forse sarebbe il momento di dire basta !! Io con questo Carnevale non mi diverto, e di certo non partecipo ne faccio partecipare le mie figlie….. troppo rischioso, troppo diseducativo….. L’inciviltà regna sovrana….


  • antonella

    E allora diciamocela tutta, i dati sul boom di turisti presenti al nostro carnevale sono tutti veri e verificabili, ho chiamato un paio di amici del pianeta Marte, Giove, venere, anche qualcuno della luna, mi hanno confermato che venivano e portavano con loro folle oceaniche di turisti a Manfredonia per vedere il nostro carnevale e fare un ballo in qualche socia,e se proprio vogliamo dirla tutta, ho notato molti alieni in città, qualcuno travestito, molto somigliante a certi politici. Hanno alloggiato tutti tra il castello e i sotterranei di palazzo san Domenico, per poi ripartire stamattina, spero che nel frattempo nessuno li abbia scambiati per fantasmi.


  • Scar La Teglia

    A Fabio e all’uomo arrabbiato dico di essere solo un tantino socievoli perchè se ad assistere alla sfilata ti scappa un commento puoi fare amicizia con le persone che ti sono accanto. A parte che se apriamo bocca si capisce da dove vieni, ma se hai modo di dialogare lo puoi sapere con esattezza. Intanto vi dico che quel gruppetto che stava vicino a me andavano a mangiare in un ottimo locale, mentre la signora di Sangiovanni Rotondo che stava con le bambine mascherate mi ha parlato di uno che ha un ristorantino nella zona centrale che cucina bene il pesce.
    Vedete che anche quello che viene solo a pranzare minimo spende 25€, che moltiplicato per una famiglia media di tre o quattro persone si fanno subito le 100€. Senza considerare il gelato, la bibita, il caffè o il cioccolatino.
    Se volete capirci meglio, andate nelle strutture ricettive (quelle poche rimaste) e tutto è più semplice. A Carnevale erano tutte occupate.
    Divertitevi con Piede Leggero (Salvatore) e Vincenzo La Monaca


  • Tom

    Caro uomo Arabia ti spiego come va la giornate degli eventi 1 non mettere volontariato tanto per metterlo coordinato per bene dare un ordine a quello che si fa e poi è normale che ci sono cose che non puoi evitare quando trovi degli iberici e poi io vorrei ringraziare sia il corpo dei carabinieri ,e soprattutto la polizia, vigili urbani


  • UOMO ARRABBIATO

    Hahahahhahahahahahhahahahaahahaha SCAR LA TEGLIA sei troppo forte evidentemente ti sei laureato alla BOCCONI di Milano riesci a capire una persona da che paese viene appena apre la bocca…..sono contento che ieri i locali di Manfredonia con i turisti presenti hanno guadagnato 100,00 €, un consiglio a Tom Tom ogni tanto devi aggiornare le mappe perche rischi di perdere la rotta


  • Ze Peppe

    Ass hai ragione sono un depurato del passato..infatti ho 63 ANNI…..Ass recogghja a tutte


  • Fabio D.

    A cosa servono i dati dei flussi dei turisti, indagini statistiche, dati di incasso dei locali ecc ecc??? A Niente.

    A Manfredonia abbiamo il grande Scar La Teglia.

    Lui è un “tantino socievoli”,
    gli scappa un commento ed il locale guadagna 100 euro.

    MITICO!!!!


  • Tom

    Penso di non aver offeso nessuno ma solo quello che o visto chiedo la redazione di far moderare i toni al uomo Arabiato esere calmi può essere utile per la tua salute$, ………


  • Luigi

    Cara Amministraxione di Manfredonia per questa organizzazione del carnevale 2016 vi do un consiglio i……..


  • Francèsk

    un mortorio di carnevale!pochi gruppi i carri facevano piagere!..da manfredoniano dico che il carnevale di putignano sta troppo avanti


  • UOMO ARRABBIATO

    A Carnevale l’Agenzia del Turismo a fatto BOOM, BOOM, BOOM, BOOM, BAAAAAAAAAAAAAAAA,


  • Tom

    U.r.sei prpio convinto di quello che dici ?Ooooooooooooh


  • Antonio lurdo

    Le mie dichiarazioni del CARNEVALE 2015
    ( A quanto pare non è cambiato niente)
    Associazione “La Banda del Sorriso “
    Riflessioni sull’andamento del 62°Carnevale di Manfredonia
    Nè vincitori e nè vinti: chi ha perso è stata la nostra amata Manfredonia!
    Ho riflettuto a lungo sulla drammatica questione della sicurezza dopo gli incidenti che si sono verificati nel corso delle manifestazioni carnascialesche della 62° edizione del Carnevale di Manfredonia.
    Durante le tre sfilate si sono verificate numerosissime risse tra alcuni ragazzi dei gruppi in concorso e infiltrati che dunque non appartenevano ad alcun gruppo.
    La bomba ad orologeria scoppiata in occasione delle tre sfilate si inserisce nel quadro dei Gruppi Mascherati in Concorso e nelle Scuole Superiori, in quanto le due categorie annoverano tra gli iscritti maggiorenni e (duole dirlo) potenziali consumatori di alcool.
    Vorrei inoltre raccomandare, nell’ottica di una maggiore sicurezza degli spettatori, nonché dei partecipanti durante le manifestazioni, di:
    – transennare tutto il percorso,
    – evitare di far sfilare i gruppi per Corso Manfredi
    – bandire l’assunzione di alcolici, i quali provocano un’azione inibitoria sul sistema nervoso centrale.

    Il mio consiglio è che per almeno un paio di anni non sfilino più le Associazioni e le Scuole Medie Superiori.
    L’omertà che dilaga tra tutti gli attori del Carnevale di Manfredonia mi fa andare su tutte le furie! Mi riferisco in particolar modo alle Associazioni che partecipano alle sfilate, alle Scuole Superiori, all’Agenzia del Turismo, ai Servizi Sociali e all’Amministrazione Comunale.
    Ho provato un forte senso di sconforto nel vedere alcune Associazioni dei gruppi mascherati esultare durante la premiazione. Tutto ciò dimostra che dell’annoso problema (alcool e droga) che attanaglia la nostra città non frega niente a nessuno. Spero che L’Agenzia del Turismo applichi il Regolamento e il codice Etico , che noi Associazioni abbiamo sottoscritto. Se così non fosse vuol dire che l’Agenzia del Turismo e un fallimento della politica locale con forti interessi di lobby PARTITOCRATICHE
    L’unico elogio va alle Forze dell’Ordine, alle Associazioni di Volontariato che hanno contribuito affinché non si verifichino più fatalità simili.
    Con Osservanza
    Antonio Lurdo


  • angela

    che tristezza vedere frotte di ragazzi ubriachi che sfilano e sono osservati da un pubblico a volte distratto dalla babele generale ma che sta diventando consapevole del fallimento del carnevale manfredoniano. Per fortuna ci sono i bimbi sempre belli e ordinati e i gruppi delle palestre che fanno il loro spot ma lasciano un messaggio positivo cioè ci si diverte di più senza bere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi