Cronaca
"Nel prossimo fine settimana svolgeremo il Congresso Cittadino"

Gaudelli e Pastucci: “Ecco perchè ci confrontiamo con le primarie”

"Il futuro è nostro e vogliamo scrivere nuove pagine di storia per ridare dignità alla città e ai suoi figli"

Di:

Apricena. “Nel prossimo fine settimana svolgeremo il Congresso Cittadino. Abbiamo scelto di optare per il voto tramite le Primarie perché nella nostra città stiamo vivendo da alcuni anni un forte ed accentuato degrado economico e sociale. E la politica, secondo la nostra valutazione, deve invertire questa rotta negativa ed essere da slancio per una nuova stagione. Si può fare coinvolgendo i cittadini nella scelta delle cariche interne e nei dibattiti programmatici aprendo con coraggio le porte del Partito alla partecipazione democratica. E noi giovani abbiamo il dovere di svolgere il ruolo di combustione che accenda questo cambiamento nella nostra comunità, perché rappresentiamo non solo il futuro attivo di questa terra ma anche quella parte di società che spesso, nei momentidi difficoltà, viene messa da parte perché ritenuta inesperta di fronte alla responsabilità. Optando per questa scelta coraggiosa vogliamo dimostrare, nel nostro piccolo, che invece siamo le energie migliori e fresche che possono collaborare attivamente nella rivoluzione sociale di cui ha bisogno Apricena. Per questo cerchiamo la fiducia alle nostre proposte nei cittadini che vogliono, insieme a noi, risvegliare la Città da questa sensazione di rassegnazione e sfiducia nelle Istituzioni. Il futuro è nostro e vogliamo scrivere nuove pagine di storia per ridare dignità alla città e ai suoi figli”, il comunicato congiunto dei candidati alle Primarie Gd Apricena Federico Gaudelli e Stefano Pastucci. Pertanto vi informiamo che Sabato 13 Febbraio alle ore 18 si svolgerà il confronto tra i candidati e domenica 14 Febbraio dalle 9.30 alle 14.00 il voto aperto ai cittadini tra i 14 e i 29 anni. Siete tutti invitati a partecipare in modo attivo.
Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi