Cronaca
"Rissa scaturita da futili motivi"

Andria, accoltella ghanese durante litigio, arrestato

Sul posto giungeva prontamente una pattuglia dell’Arma che riusciva a bloccare l’uomo traendolo in arresto

Di:

Andria – I Carabinieri della Compagnia di Andria hanno arrestato un 36enne marocchino ritenuto responsabile di tentato omicidio. Presso il campo nomadi in Contrada “Montefarone”, l’uomo, in stato di ubriachezza, nel corso di una discussione con un ghanese 35enne scaturita da futili motivi, ha impugnato un coltello e ha aggredito la vittima sferrandogli alcune coltellate al torace ed alla gamba. Nella circostanza, allo scopo di evitare che la vittima fosse soccorsa da altri connazionali, ha bucato le gomme del veicolo dei soccorritori che hanno telefonato al numero di emergenza “112”.

Sul posto giungeva prontamente una pattuglia dell’Arma che riusciva a bloccare l’uomo traendolo in arresto. La vittima, soccorsa da personale sanitario dell’ospedale di Andria, è stata ricoverata in prognosi riservata mentre il 36enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

Redazione Stato

Andria, accoltella ghanese durante litigio, arrestato ultima modifica: 2015-03-10T14:36:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi