Politica
"Una sfilza di annunci e proclami di Vendola e della sua Giunta"

Mazzei: Giunta chiarisca su Sanità Service. Basta giochetti

"Dopo anni di chiacchiere e slogan per rassicurarli, ad oggi nulla è stato fatto concretamente per garantire il futuro del loro lavoro"

Di:

Bari – “Una sfilza di annunci e proclami di Vendola e della sua Giunta per i dipendenti della Sanità Service. Eppure, dopo anni di chiacchiere e slogan per rassicurarli, ad oggi nulla è stato fatto concretamente per garantire il futuro del loro lavoro. Ed è per questo che ho depositato un’interrogazione consiliare”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Luigi Mazzei.

“Il copione è sempre lo stesso: promettono, annunciano, e poi lasciano i cittadini in un mare di preoccupazioni. In particolare, con nota del 19/02/2015, il Commissario straordinario Giovanni Gorgoni dell’Asl di Lecce, in merito alla esternalizzazione del servizio informatico aziendale, ha sollecitato gli uffici preposti a voler attivare e concludere, in tempi brevi, la procedura di affidamento dello stesso servizio. Una linea diametralmente opposta a quanto dichiarato dall’assessore regionale alla Sanità. E ancora: nel 2013, a fronte di un parere negativo espresso dal Commissario nazionale alla spesa pubblica sulle Sanità Service pugliesi, Vendola rassicurò le famiglie dei lavoratori, sostenendo che nessuno avrebbe perso il lavoro. Ciò anche alla luce degli eccellenti risultati conseguiti dalle società in house e aggiungendo che “Il modello funziona e i conti sono in ordine”. Ma anche qui, subito accorreva qualcuno a smentire e smontare le certezze dei dipendenti, usando l’argomento della mancata previsione nello statuto di tali società della possibilità di erogare servizi informatici. Chiedo, pertanto, chiarezza sulla linea che la Regione intende seguire, non potendo continuare oltre con il ping pong di dichiarazioni ed un incomprensibile gioco sulla pelle dei dipendenti. Ergo, come mai si vuole dare in gestione il servizio ai privati, visto che lo stesso era stato fatto assorbire dalla partecipata Sanità Service con l’intento di risparmiare un milione e ottocentomila euro? Mi sembra –conclude Mazzei- che conoscere le reali intenzioni della Giunta sia un sacrosanto diritto dei lavoratori”.

Redazione Stato

Mazzei: Giunta chiarisca su Sanità Service. Basta giochetti ultima modifica: 2015-03-10T22:16:10+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi