Stato prima
Accolto il ricorso di due coppie

Nozze gay: Tar,prefetto non può annullare trascrizioni

A rivolgersi al Tar anche lo stesso Campidoglio

Di:

”Il prefetto di Roma non può annullare la trascrizione delle nozze gay contratte all’estero effettuata dal sindaco Ignazio Marino, che resta quindi valida finché a pronunciarsi non sarà un tribunale civile. Lo ha stabilito il Tar del Lazio che ha accolto il ricorso di due coppie la cui unione era stata trascritta nel registro delle unioni civili del Comune di Roma. A rivolgersi al Tar anche lo stesso Campidoglio”.

Lo riporta l’Ansa.

Nozze gay: Tar,prefetto non può annullare trascrizioni ultima modifica: 2015-03-10T00:46:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi