Cronaca
Stabilito con determina del neo comandante dei vigili urbani

Orta Nova, sindaco: criminalità, arriva videosorveglianza

Servizio di Videosorveglianza ad Orta Nova

Di:

Orta Nova – I fenomeni criminali e le infrazioni agli artt. 7, 142, 146, 193,del C.d.S che si registrano nell’aglomerato urbano di Orta Nova richiedono un servizio di videosorveglianza, al fine di ridurre al massimo il fenomeno della microcriminalità, attraverso il monitoraggio del territorio comunale. Il Comune di Orta Nova con la Determina del neo comandante dei Vigili Urbani, il col. Luigi Marino ha aggiudicato alla ditta SIMTECH, Sistemi Integrativi Mobilità srl di Roma il servizio di rilevazione delle sopra citate infrazioni e il servizio di videosorvegliana in ambito urbano in via sperimentale, il servizio sarà svolto per sei mesi ed altre sei di sperimentazione.

“I sistemi di videosorveglianza hanno la finalità di contenere i fenomeni criminali, sia attraverso il meccanismo della repressione, sia attraverso quello che è il meccanismo della prevenzione situazionale, sotto la forma della deterrenza.”, ha sottolineato il sindaco Dino Tarantino “Sono un fervente assertore che il crimine può essere prevenuto laddove si riducano le opportunità a delinquere. Ecco perché ritengo che i sistemi di video sorveglianza sono strumento di rassicurazione, perché offrono il vantaggio di dare una risposta immediata al senso di insicurezza dei cittadini. Nel sistema complessivo della sicurezza la tecnologia svolge e può svolgere un ruolo molto importante”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi