ManfredoniaMonte S. Angelo
"Un sito produttivo che rispettava tutte le norme per la tutela dell'ambiente, nonostante fosse una fabbrica"

Lavoratori Sangalli Vetro Manfredonia “Tutto finito? Assolutamente”

"Fatevi coinvolgere attivamente e aiutateci a capire in che modo"

Di:

Manfredonia. Ieri sera ho seguito il consiglio comunale dove si è discusso anche della situazione della Sangalli vetro Manfredonia e delle sue criticità. Volevo ricordare a tutti i miei concittadini e a quelli della capitanata che una fabbrica c’era….anzi in teoria c’è e dava lavoro tra diretti e indiretti ad oltre 400 famiglie. Un sito produttivo che rispettava tutte le norme per la tutela dell’ambiente, nonostante fosse una fabbrica. La stiamo difendendo da 15 mesi insieme con le istituzioni territoriali. La stiamo difendendo dalla richiesta assurda fatta dall’imprenditore che chiedeva lo smantellamento del sito per far fronte ai debiti accumulati. Di questi 35 milioni sono serviti per la costruzione in Friuli venezia giulia di un altro stabilimento gemello. Questa la richiesta fatta al tribunale di Treviso dall’imprenditore ai commissari giudiziali, ma che per fortuna i creditori hanno rifiutato.

Ora tutte e tre le aziende sono state dichiarate fallite. E’ finita direte voi. ASSOLUTAMENTE. Certo lo stesso commissario ora è stato nominato curatore fallimentare. Combattiamo contro le ingiustizie delle leggi o peggio da chi le interpreta in modo assai discutibili. Loro si chiedono se è corretto far ripartire un sito produttivo, quello del sud, perchè la nostra ripartenza creerebbe problemi all’altro costruito successivamente al nord. Può un tribunale fare queste considerazioni? un braccio di ferro di portata abnorme. La politica delle lobby del nord contro quella di un territorio del sud quasi indifeso, ma determinato. Dateci una mano e organizziamo insieme qualcosa che a Manfredonia non ha precedenti. Certo le mie considerazioni non sono oggettive perchè faccio parte di quell’azienda, ma da qualche parte bisogna pur partire. Fatevi coinvolgere attivamente e aiutateci a capire in che modo. Noi il 17 marzo saremo a Roma al Ministero dello sviluppo e ci racconteranno ancora una volta che non interessa a nessuno, ma sarà vero? non lo sappiamo. Di certo vogliamo vederci chiaro. Grazie a tutti”. (Alfredo Ferrato, Manfredonia 10.03.2016)



Vota questo articolo:
28

Commenti


  • bulbo

    Non vi illudete la Sangalli chiede per sempre, il bello viene ora. Se rispettava le norme ambientalistiche non avrebbe chiuso(dove le mettiamo le polveri sottili?)


  • rapsemud

    Spostare il problema sulle leggi…. e sulla politica…vuol dire arrambiarsi sugli specchi, ho letto molti articoli su questa vertenza….ma qui mi sembra che la colpa non sia unilateralmente dell’ imprenditore…..tutti e dico tutti… hanno giocato il propropio ruolo, “negati” sindacati, lavoratori, dirigenti, politici….è possibile che nessuno abbia avuto il lume della ragione…..vi sebra logico scioperare per mesi e mesi…vi sembra giusto…far fallire delle lavorazioni che con questa vertenza non c’entravano nulla…..ma cosa pensate che possa succedere se un sito non è produttivo per mesi…non penso che sia così che si conducano gli sciooeri…..
    Per questo sostengo che le colpe vadano cercate ed indagate….


  • Massimo ex lavoratore Zadra Vetri

    La Sangalli vetro dava lavoro tra diretto e indiretto ad oltre 400 famiglie?
    E tutte le altre fabbriche fallite, messe insieme, a quante famiglie davano lavoro?

    Caro Alfredo Ferrato, da qualche parte bisogna pur partire?
    Perché non hai scritto articoli dicendo di voler partire quando eravamo noialtri ad essere stati licenziati?

    La verità è che ognuno, te compreso, pensa solo ai cavoli suoi.


  • alfredo

    Massimo, io parto da qui e mi sembra di essere stato onesto a scriverlo. tu sei mai partito nel fare la protesta e gridare ai quattro venti il vostro disagio? io ero a due passi da voi e forse il vento non c’era perchè tranne le notizie ricevute dal mio amico Pasquale nulla ho sentito da altri. Di cosa mi accusi? del fatto che chiedo aiuto alla cittadinanza? lo potevi fare anche tu. Buona serata


  • Sciocco

    Ascolta bulbo le polveri sottili te le ficchi dritto nel c…….lo quanto sei ignorante in materia vai prima a documentarti e poi esprimi il tuo commento e avrai delle risposte educate.


  • alfredo

    @rapsemud vedi io ci metto nome e cognome, non tutti fanno lo stesso, ma non fa niente. io posso rispondere per quello che sono un lavoratore gli altri se hanno voglia ti risponderanno. informati di tutti i fatti e poi giudica. Spendi qualche centinaio di euro e stampati i bilanci e le relazioni sono di dominio pubblico, ripercorri i 10 anni di attività dopo averli letti tutti poi inizia a discutere con serenità. L’imprenditore fa delle scelte. I soldi fino a prova contraria li spende come meglio ritiene. Magari qualcuno doveva opporsi al progetto di Porto Nogaro, lo potevo fare io? non sono mai stato un sindacalista bensì un lavoratore come tutti gli altri. buona serata


  • Massimo ex lavoratore Zadra Vetri

    Alfredo, tutti noi abbiamo gridato ai quattro venti il nostro disagio, abbiamo chiesto aiuto a politici e cittadinanza, ma le nostre voci si sono immediatamente disperse nel dimenticatoio.

    Noi non abbiamo avuto l’attenzione da parte dei media,
    non abbiamo avuto la vostra cassa di risonanza,
    da noi ci sono state passerelle di politici
    ne alcun aiuto dagli operai delle altre aziende.

    Le nostre erano forse famiglie di serie B?

    Non ti sto accusando di niente, ognuno è libero di fare quello che vuole, protesta pure.

    Voglio solo ricordare che da questa situazione non ci stanno passando solo le 400 famiglie della Sangalli Vetro, ma molte migliaia in più di tutto il contratto d’Area.

  • Gli ex amministratori di Monte hanno grandi responsabilità di questa situazione che c’è ora.


  • supost

    Chiacchiere… ferrato chiacchiere hai detto e fatto solo chiacchereeeee e non mi dire che non ti sei improvvisato sindacalista….


  • Occhiaperti

    Ascolta bulbo se pensi che la sangalli ha chiuso per le polveri sottili vuol dire che stai aspettando ancora babbo natale che arriva a portarti i regali con la carrozza e le renne…..


  • alfredo

    Massimo la nostra voce è quella del territorio completamente martoriato a causa della moria di tutte quelle aziende. Me ne fate una colpa solo perchè ho ancora la forza di scrivere? Ho impiegato mesi prima di trovare il coraggio di farlo, non è semplice e neanche facile. Credimi mi spiace tantissimo per quello che è successo a voi e alle altre famiglie delle altre aziende. Poi ci sta anche che qualcuno mi accusi…. non so di cosa francamente, ma va bene lo stesso.
    Invece di attaccare chi ha desertificato le zone industriali, CHI E’ STATO CONDANNATO PER ESPORTAZIONE DI CAPITALI ALL’ESTERO alcuni di voi attaccate me e i ragazzi che lottano nella speranza di riprendere a lavorare in quel sito produttivo. CHE DIRE EVVIVA L’ITALIA!!!! E’ L’UNICA COSA CHE IN QUESTO MOMENTO MI VIENE IN MENTE. Le TV nazionali mettono in atto da anni quella che io definisco la distrazione dell’informazione, nessuno pubblica i disagi delle famiglie che perdono il lavoro, non fa più notizia.
    Ringrazio la redazione di stato quotidiano per la visibilità che ci sta dando.


  • Occhiaperti

    Caro massimo non siete certo di serie b, ma, non puoi certo incolparci di aver fatto tutto questo. Se noi avessimo voluto dopo 15 giorni avremmo firmato la cassa integrazione ma la cassa non l’abbiamo voluto ma abbiamo continuato a presidiare la fabbrica notte e giorno senza soldi , e quando dico notte non sono chiacchiere perché io i turni fuori dalla fabbrica le ho fatte dalle 22:00 alle 06:00freddo , pioggia, neve ecc. E poi Roma più di una volta, e poi foggia, e poi bari , e poi prefetto, e poi regione, e poi provincia e poi Io non ricordo bene ma credo che voi tutto questo non lo avete manco pensato, e se ricordo bene


  • Alfredo

    Cara supposta, vedo che ancora oggi vi nascondete dietro agli pseudonimi. complimenti per le @@ io ho cercato di dare il mio contributo ed ero di supporto e a disposizione di chi mi ascoltava qualcuno di voi invece nulla, solo codardia. altro che chiacchiere. se il segretario della UIL è sparito vai a parlare con lui e vai a parlare con gli altri. chiedigli perché non hanno fatto nulla quando l’imprenditore ha comunicato lo spegnimento del forno. io non ero certo sindacalista. io mi sono iscritto un anno fa quando tutto il casino era scoppiato. informati prima di parlare


  • Alfredo

    a scusa dimenticavo. sono stato l’unico che con un documento alla mano a febbraio ha dichiarato che la cassa per non poteva essere concessa ad un’azienda che era in pre concordato, ma chi aveva pluriennale esperienza mi ha deriso dicendo che non si diventa sindacalista durante uno sciopero. be poi tutto il resto è storia e se eri dipendente di una delle tre società sai bene come è andata a finire. io mi sarò anche improvvisato ma cazzate non ne ho mai dette


  • #Pazzo pazzini#

    Grande massimo ….X Alfredo vatti a trovare un lavoro


  • Mimmo

    Per qiando rigiarda la zadra vetro
    Io personalmente parlai con diversi amici..docemdogli se potevamo fare qualcosa

    Se volevano organizzare qualcosa con ibf bmp e manfredonia….

    E oggi proprio tuoi ex colleghi mi hanno dato alcuni consigli.

    Per le polveri sottoli è una materia molto semplice bisogno solo leggere cosa sono….e non parlare.perché a tre anni ci siamo imparati.

    Per lo sciopero durato circa quattro mesi…..la condizione era
    Prendete la cassa integrazione e fateci smantellare
    Noi abbiamo sofferto e quando dico sofferto cerca sul vocabolario cosa intende la parola…rifiutando la cassa integrazione per diversi mesi in modo tale che non lo smantellasse e cercare un compratore….praticando la strada pou impervia e piena di trappole che la legislazione e la giurisprudenza possano avere.

    Stiamo cercamdo di fare e concretizzare una lotta che ad oggi noi del territorio l abbiamo visto in televisione…dove applaidite a programmi come report la gabbia annozeri presa diretta etc etc…
    BENE ADESSO QUEGLI APPLAUSI SONO PER NOI….E IL NOSTRO TERRITORIO E IL FUTURO DI TUTTI
    CHI SI VUOL UNIRE SI UNISCA LA CORONA E DI TUTTI/E …


  • miglio

    Caro Alfredo….se avesse avuto un po di buon senso….e se avesse fatto fare all imprenditori..forse oggi lavoravi…e comunque l imprenditore avrebbe fatto meglio di voi….praticamente avete distrutto tutto.seconde lavorazioni comprese…troppi sbagli….ti posso assicurare che una vertenza non si conduce cosi….e mi limito qui…guardate e leggete altre vertenze…ancora una volta oggi non ci si improvvisa sindacalisti……………


  • Alfredo

    grazie che dire, non aggiungo altro stendo un velo pietoso. sono felice di essere manfredoniano, non per i vostri calorosi commenti, ma perché c’è tantissima gente, tranne voi quattro ovviamente, che la pensa in maniera del tutto diversa e ha il coraggio di firmarsi e di discutere di persona. vedete non viviamo in un regime e chi aveva qualcosa da dire di diverso poteva tranquillamente dirlo. ricordo che alle assemblee nessuno ha ostacolato e nessuno prendeva la parola. Voi invece avete preferito vivere nell’ombra e limitarvi a scrivere dietro pseudonimi le cose riportate poco sopra. buona giornata


  • operaio m. v.

    Io invece dico di essere orgoglioso di aver avuto colleghi come Alfredo e chi ha avuto la forza x combattere questa lunga lotta ,io non l’ho avuta purtroppo . Tornando agli ex della Zadra, a noi tutti è dispiaciuto all’epoca della chiusura vostra e di altre aziende , ma non potete pretendere che noi della Sangalli dovevamo intraprendere scioperi o altro x voi. X quello c’erano i sindacati e dovevate farlo voi .Non siete di serie b , ma non addossateci la colpa a noi x quello che vi è successo


  • giuseppe

    Che dire, questa non è una chat, chiaramente ci sono colpe da tutte due le parti.. datore, e lavoraturi tutti, in queste cose, “in questa materia” bisogna essere molto attenti, e preparati, chiaramente non ci si improvvisa nulla, giusto per il gusto di vedere FALLIRE un imprenditore, le cause sono oggi catastrofiche, fino ad arrivare ai licenziamenti, (vedi seconde lavorazioni) gli è stato sotratto un posto di lavoro, e non venitemi a raccontare la solita storiella come un disco incantato, sarebbe: ” per quanto tempo avrebbero lavorato? o meglio il datore voleva portare tutto sopra?” tutte balle. Fatto sta che le seconde lavorazioni in questo momento, lo stabilimento di udine le sta dando a terzi; Non poteva farle lavorare nello stabilimento di Manfredonia?? non mi sembra che questo li sia stato permesso….Inoltre non spetta alla comunita decidere se un gruppo di lavoratori deve lavorare o meglio perdere il posto di lavoro….lasciate che sia il singolo lavoratore a decidere, se lavorare un mese o forse ancora un anno. o tre..Di sbagli ne sono statti fatti a valanga.
    Sono dell’ opinione che non si difende il posto di lavoro in questo modo…..così in questo modo si fa solo terra BRUCIATA. Pensate che qualsisi imprenditore non si informi di tutto quello che sia accaduto alla manfredonia vetro? oppure pensate che sia del tutto deficente?


  • Massimo ex lavoratore Zadra Vetri

    X operaio m. v.

    NOI non potevamo pretendere da voi della Sangalli scioperi o altre iniziative per noi,
    voi però chiedete che TUTTA LA CITTADINANZA intraprenda iniziative per VOI.

    A tutti dispiace della vostra chiusura, ma (come hai detto tu per noi) adesso vedetevela voi e i vostri sindacati.

    X Occhiaperti

    Noi non abbiamo fatto nulla?
    Abbiamo provato a fare qualcosa, ma noi non abbiamo avuto i vostri spallaggi.

    Da Noi non è venuto nessun parlamentare (Di Maio),
    nessun presidente della regione Puglia (Emiliano),
    e non c’è stata neanche la sfilata dei politici locali.

    Senza fari puntati addosso, come ho detto prima, tutto è scivolato nel dimenticatoio. Sarà colpa nostra se della nostra situazione non è fregato niente a nessuno?


  • Operaio mv

    Continua cosi alfredo.
    La processione si vede alla fine.
    × i provocatori.
    Ci state tirando il pelo piu lungo.


  • Pico de Paperis

    Assolutamente…cosa?
    ragazzi con il dialetto non si va da nessuna parte


  • pd pentito

    Caro Alfredo continuate a farVi prendere in giro da Riccardi a lui di voi non glie ne frega niente e tutta una finta aprite gli occhi lui ha preso in giro migliaia di persone a Manfredonia non ci cascate più.


  • Alfredo

    dai ci mancava il professore d’italiano, mi dica pico mi può tradurre in italiano tutto l’articolo poi chiederò che lo pubblichi la Rizzoli.


  • meche

    @ operai mv si vede come é finita…
    La vete fatta fallire…

  • Mi dispiace tantissimo per il mio ex territorio che sta morendo, ma signori ricordate i metodi di assunzione meritocratici del personale quando ha aperto il famoso contratto d’area, ed ora cosa fate accusate i politici…… da tanti anni che manco dal mio gargano ma nulla è cambiato. ….. auguri.


  • Gennaro

    Mi dispiace ma datevi da fare per altro ormai la fabbrica e stara chiusa dovete farvene una ragione state perdendo solo tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!