Cronaca

Moscarella: “i bilanci del Comune sono in ordine”


Di:

P.Moscarella (ST)

Orta Nova – MOSCARELLA rilancia. ” Il Comune di Orta Nova gode di ottima salute, nonostante i tempi che corrono, con una profonda crisi che ha messo a dura prova l’economia mondiale e le restrizioni imposte dall’Europa, i bilanci dell’Ente sono tutti in ordine”, e rimarcando le parole di una campagna elettorale che vocifera l’indebitamento esoso dell’Ente – spiega Peppino Moscarella – che c’è differenza tra la parola “debiti” e “mutui” e che tutto quello che fino ad oggi viene pubblicizzato sul palco della politica nostrana, sono barzellette”.

Secondo Moscarella, “in questi 5 anni, la sua Amministrazione ha dato stabilità politica e nello stesso tempo ha centrato obiettivi rivolti al benessere dei cittadini, il nuovo plesso della Scuola Pertini (ha ricordato che è in cantire la costruzione dell’altro plesso), la costruzione di un Asilo Nido, la ristrutturazione della Scuola Elementare II° Circolo, la costruzione di una rotonda in via Stornara finanziata dalla Provincia di Foggia”. “Tutto fatto grazie alla stabilità economica del Comune di Orta Nova ed ai finanziamenti centrati dal lavoro meticoloso della sua maggioranza e dei dipendenti tutti dell’Ente, perchè a differenza di altre regioni, le quali hanno dato respiro alle casse comunali, la nostra Regione è stata ben lontana dalle esigenze non solo Ortesi, basti pensare che dopo 3 anni, ancora oggi vengono sbloccati i PSR 2007-2013 (piani di sviluppo rurale) per l’agricoltura e non solo, e si corre il rischio che non tutti possono essere erogati”.


Redazione Stato

Moscarella: “i bilanci del Comune sono in ordine” ultima modifica: 2011-05-10T14:19:14+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This