Manfredonia
"ASE, Autorità Portuale, Bilancio Comunale e Sviluppo del turismo erano i temi caldi"

“Candidati M5S Manfredonia, cosa è stato fatto finora?”

"Tutto ciò è un atto dovuto ai tantissimi cittadini che un anno fa diedero fiducia al ‪#‎M5S‬ e un'espressione di coerenza con gli impegni assunti in pubblica piazza"

Di:

Manfredonia. ”Un anno fa in Piazza del Popolo a ??#‎Manfredonia‬ i candidati del M5S per il comune di Manfredonia stipularono pubblicamente un “patto con gli elettori” alla presenza del portavoce Alessandro Di Battista, il quale riusci ad essere presente grazie ad una fortissima volontà d’animo, dal momento che il suo volo per la Puglia venne cancellato e noleggiò una Smart da Roma, arrivando in città senza ritardi. Fu un evento che ancor oggi tutti gli attivisti sipontini ricordano con emozione. Nello specifico il patto con l’elettore nasceva dalle esperienze maturate con la cittadinanza attiva del meetup cittadino (unico all’epoca) ed era volto a inoculare nella macchina amministrativa locale quanto ritenuto carente in termini di democrazia partecipata. Esso prevedeva fra i punti:

1) fornire trasparenza sulla amministrazione pubblica;
2) informare i cittadini sulle manovre di palazzo;
3) attestare il diritto ad una qualità della vita sostenibile e rispettosa dell’ambiente;
4) difesa della città dagli assalti di un modello di sviluppo fossile fallimentare per il territorio come nel caso Energas;
5) il cosiddetto “fiato sul collo” riguardo alla difesa della legalità nelle istituzioni.

Si erano inoltre individuati alcune criticità del territorio fra i quali: A.S.E, Autorità Portuale, bilancio comunale e sviluppo del turismo. Ad un anno di distanza e con il gratificante risultato elettorale di ben due portavoce comunali eletti è tempo di fare il tagliando. E’ una delle poche regole del Movimento: feedback periodico fra base ed eletti, utile per capire cosa e quanto si è fatto e cosa ancora c’è da fare. Il meetup Manfredonia in Movimento ritiene che si possa partire dalla documentazione dettagliata sulle attività delle commissioni comunali, le rendicontazioni economiche dei portavoce,l’elencazione delle interrogazioni poste in consiglio comunale ed la disamina della documentazione ottenuta con le varie richieste di accesso agli atti.

Il meetup ritiene che siano atti dovuti nei confronti dei tantissimi cittadini che un anno fa riposero la fiducia nel Movimento. Riteniamo inoltre doveroso chiedere le dimmissioni dell’attuale sindaco. La virtuosità delle azioni sarà certamente di aiuto e stimolo anche agli attuali candidati consiglieri comunali del M5S di Vieste, Torremaggiore, San Marco in Lamis, San Giovanni rotondo e Ascoli Satriano cui vanno i nostri migliori in bocca al lupo.

(http://www.meetup.com/it-IT/Meetup-Manfredonia-in-Movimento)”. E’ quanto scrive il meetup Manfredonia in Movimento su facebook.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
29

Commenti


  • Franco

    « Fame coacta vulpes alta in vinea / uvam adpetebat, summis saliens viribus. / Quam tangere ut non potuit, discedens ait: / “Nondum matura est; nolo acerbam sumere.” / Qui, facere quae non possunt, verbis elevant, / adscribere hoc debebunt exemplum sibi. »


  • Michele

    Un voto sprecato, che delusione.
    Nessuna notizia di quella opposizione netta e intransigente che chiedevamo. Dovrebbero riflettere seriamente, in Italia se sei 5 stelle e non produci per la gente la gente ti rimanda a casa. Perché dovremmo fare eccezione a Manfredonia?


  • antonio

    i rqgazzi dei cinque stelle, e non solo i consiglieri comunali, sono brqvissimi, onesri e molto motivati! bravi, continuate così e vedrete che i risultati arriveranno. la gentw vi vuole bene.


  • Gigi

    Impreparati e pasticcioni .


  • Gigi e Michele

    Gigi e Michele che film avete visto??? E soprattutto cosa mi dite della vostra parrocchia??? Avete seguito qualche consiglio comunale o solo chiacchiere da bar stadio pro energas???


  • Silenzio assoluto

    Silenzio assoluto, come la lista dei 35…


  • Stelle

    si è rotto l’apriscatole


  • Uds

    ma chi è questo meet up manfredonia in movimento? quanti iscritti ha? non sono quelli che stanno al gazebo del PD o a quelli della CIGL? Invece di attaccare senza averne nemmeno le capacità provate a fare proposte invece di fare su e giù per il corso. Per Gigi e Michele poi non ci sono parole… è chiaro che siete fedeli al sistema ah ah ah ah


  • La verità

    Grazie di aver riproposto (anche se un pò polemici e un pò invidiosi) il modo in cui i cittadini di Manfredonia possono trovare risposte alle promesse fatte in campagna elettorale.
    Tutti i cittadini possono trovare informazioni dei lavori svolti nelle commissioni ambiente e finanza dai nostri portavoce Massimiliano Ritucci e Gianni Fiore presso la sede del Movimento 5 Stelle di Manfredonia in Corso Roma 120.
    Tutti gli interventi fatti nelle sedute del consiglio comunale sono disponibili al seguente link: http://www.comune.manfredonia.fg.it/ccstreaming.htm

    Inoltre con cadenza mensile, gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Manfredonia organizzano banchetti informativi o a tema per informare i cittadini dei problemi del territorio.

    La sede di corso Roma è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle alle 12:00 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00 escluso la domenica ed è finanziata dai nostri consiglieri comunali e dagli attivisti del Movimento 5 Stelle di Manfredonia proprio per mantenere un punto fisso e di incontro diretto con i cittadini.

    Basta presentarsi in sede o nei banchetti informativi autorizzati che espongono la bandiera del Movimento 5 Stelle e sarete informati di tutto.

    Il venerdì di ogni settimana dalle ore 20:00 alle ore 22:00 il Movimento 5 Stelle di Manfredonia mette a disposizione la propria sede per un’incontro pubblico con i cittadini, per proporre tematiche di interesse pubblico o semplicemente per ascoltare gli attivisti o i cittadini.

    La verità è che a voi (come vi chiamate) non interessa niente di quello che avete scritto, ma vi interessa fare solo polemiche, noi continuiamo per la nostra strada sapendo che quello che facciamo (da opposizione) lo facciamo per il bene comune dei cittadini di Manfredonia e del nostro territorio.

    Oltre a fornire trasparenza sull’amministrazione pubblica, informare i cittadini sulle manovre di palazzo,difendere i diritti dei cittadini, difendere la città da ‎Energas e dalle illegalità, si poteva fare di più se i cittadini avrebbero scelto Noi come amministratori,ma purtroppo siamo all’opposizione,però questa è un’altra storia.


  • Uds

    rivolgo una domanda al Sig. Starace candidato alle regionali con il Movimento 5 Stelle: “come mai non ti ho mai visto ad una seduta del consiglio comunale? così fai fiato sul collo? come mai dopo la campagna elettorale non ti ho visto più ai banchetti del Movimento 5 stelle (quello fatto dai portavoce, visto che parlate tanto di puntualizzare gli attivisti e i portavoce)? Se lo collego agli articoli che riguardano le sfuriate di altri attivisti pluricandidati e mai eletti della provincia, sembra quasi che abbiate solo tanta invidia e rabbia nei confronti di chi invece a testa basta e senza clamori sta portando avanti una politica seria (certo in due non potevate illudervi che avrebbero cambiato il mondo). Le dimissioni del sindaco sono state chieste anche dai due consiglieri mi pare e quindi di cosa andate parlando? ah ah ah!!!! non parliamo poi della rendicontazione economica chiesta ai consiglieri comunali ah ah ah dimostrazione di ignoranza totale sul funzionamento del Movimento ah ah ah


  • addica ste a munnezz ste a rkkezz

    Ma l’esperto in medicina poi si è laureato?


  • Miriam

    Avete preso se non sbaglio qualche migliaia di voti, e a questi non potete rimproverare di non essere stati scelti come amministratori. A questi dovete trasparenza, senza trasferirla dalle stanze del palazzo a quelle della vostra sede (anomala una sede fisica per il movimento cinque stelle). Il movimento è basato sulla rete e sulla condivisione. Le informazioni che avete raccolto, i vostri risultati andrebbero condivisi nella varie piattaforme e social. Immaginate un po’ se dovessimo andare a Roma, negli uffici parlamentari per avere informazioni sull’operato dei portavoce nazionali.


  • Massimiliano Ritucci

    Premetto che è già in programma l’organizzazione di un incontro con la cittadinanza, ad un anno dalle amministrative del 31/05/2015, anche se capita ormai quasi tutti i giorni di confrontarci con tanti cittadini che sono seriamente interessati alle nostre azioni politiche e s’impegnano a dare un contributo in maniera disinteressata.
    Piaccia o no, siamo considerati una valida forza politica di opposizione, che mancava ormai da decenni all’interno di Palazzo San Domenico.
    Ad oggi, tutte le nostre azioni sono sempre state condivise e ben evidenziate, anche tramite l’uso della stampa e dei vari canali di comunicazione di cui disponiamo.
    Naturalmente, ai più distratti,o coloro che sono interessati solo ad innescare polemiche inutili spinti da un sentimento ancora indefinito – a proposito come mai il signor StaraceLuigi, ha chiesto alla redazione di Stato Quotidiano di sostituire il suo nome in calce a questo comunicato con il nome del meetup Manfredonia in Movimentoconfermando il suo modo di essere? – siamo ben disposti a dare qualsiasi tipo di spiegazione su quanto fatto fino ad oggi in Consiglio, nelle Commissioni e fuori dalle Istituzioni, dal gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle di Manfredonia e a questo fine, abbiamo aperto una sede in Corso Roma 230.
    Tanti sono stati gli spunti e i suggerimenti che abbiamo accolto dai cittadini, trasformati in interrogazioni, denunce e diffide, grazie anche al prezioso aiuto di professionisti che, nonostante i loro impegni personali, riescono a trovare tempo per offrire importanti contributi e rendere più efficaci le nostre azioni politiche. A differenza dei numerosi pseudo attivisti ed ex candidati che, ad oggi, non hanno prodotto una sola istanza e non hanno dato il minimo contributo su temi d’interesse locale.
    Sempre spinti da un sentimento ancora non ben definito, sanno solo denigrare, a vanvera, il lavoro svolto da altri.
    Diffidate da chi non fa altro che millantare, ad ogni pie’ sospinto, di essere un Attivista del Movimento 5 Stelle, ma in concreto, con le loro azioni, dimostrano di non conoscere neanche il vero significato della parola stessa.
    I veri Attivisti sono coloro che non si fregiano del titolo, ma che si spendono per la causa in maniera disinteressata, perché ci credono, al contrario di chi è alla continua ricerca di visibilità per intuibili fini personali, all’opposto della logica pentastellata, di cui dovrebbero essere fruitori e non sfruttatori.
    Raccomando a costoro di rileggere la favola di Fedro “La volpe e l’uva”.


  • Gianpaolo De Giorgio

    Cercare, una volta scritto il proprio pensiero, di firmare con proprio nome e cognome!
    Solo così può nascere il vero gusto del confronto…trasparente!
    Altrimenti, quando appureremo la verità, a chi sputeremo in faccia?
    ..a riveder le stelle!


  • E io pago...

    1) fornire trasparenza sulla amministrazione pubblica;
    2) informare i cittadini sulle manovre di palazzo;
    3) attestare il diritto ad una qualità della vita sostenibile e rispettosa dell’ambiente;
    4) difesa della città dagli assalti di un modello di sviluppo fossile fallimentare per il territorio come nel caso Energas;
    5) il cosiddetto “fiato sul collo” riguardo alla difesa della legalità nelle istituzioni.

    Vorrei capire che cosa intendono questi soggetti al punto (1)? La responsabilità di fornire trasparenza sull’amministrazione pubblica non è certo dei consiglieri comunali (e non solo dei 5 stelle ma di tutti). Semmai questa è una richiesta da fare al sindaco.

    Che dire poi del punto 2? In che modo avrebbero pensato questi sedicenti attivisti che i cittadini vengano informati? Forse i consiglieri dovrebbero spedire 60.000 lettere a casa dei cittadini per informarli?

    Il punto 3 poi, secondo me non lo,hanno capito nemmeno loro cosa hanno scritto.Cioè, i consiglieri comunali devono rilasciare un attestato sulla qualità della vita dei manfredoniani? Boooooo

    Punto 4. Qui consiglierei i consiglieri di armarsi di spade e lance e mettersi davanti all’ingresso della città per impedire a Energas di entrare e impossessarsi della città.

    Punto 5…si però non prima di aver mangiato un paio di spicchi di aglio, così il fiato sul collo ha più effetto.

    A parte gli scherzi, credo che queste persone non meglio identificate, prima di giudicare il lavoro altrui, debbano trovarsi un lavoro serio, poi vedi se hanno ancora la voglia di fare tanto gli attivisti “inattivi”. I cittadini, quelli seri, se davvero vogliono avere notizie sull’operato dei 5 Stelle (ma dovrebbe valere per i consiglieri di tutti i partiti) possono rivolgersi direttamente a loro presso la sede del Movimento 5 Stelle. Ma cosa credete che tutto vi è dovuto? invece di fare gli intellettuali alzate il sedere dalla sedia e fate proposte concrete. Invece di chiedere che venga fatto, cominciate per prima voi a fare. I consiglieri comunali non sono dei parlamentari che vengono pagati soltanto per fare quello, i consiglieri comunale per poter vivere devono lavorare e semmai nel tempo libero dedicarsi alla politica. Ma questo ovviamente lo può capire soltanto che sa cosa vuol dire alzarsi la mattina e andare a lavorare, pagare le tasse e portare avanti una famiglia.


  • Luigi Starace

    Gentile portavoce Ritucci grazie per la tua replica.

    Ti ringrazio inoltre per aver annunciato a breve, naturalmente compatibilmente con gli impegni, l’incontro pubblico di confronto: non si chiedeva niente di più, niente di meno.
    Permettimi di aggiungere alla tua un’altra espressione latina: verba volant, scripta manet (le parole si dimenticano, le cose scritte rimangono) per cui una relazione scritta sulle attività sarebbe molto gradita.

    Distinti saluti


  • Pasquino

    I consiglieri del M5S di Manfredonia sanno che la Corte dei Conti ha condannato sindaci ed assessori all’ambiente al pagamento dei danni arrecati per non aver fatto la raccolta differenziata? Allora cosa aspettate?


  • Simone

    Bravo Massimiliano Ritucci!


  • poco informato

    Se la base pensa che i portavoci incidono negativamente e vengono meno ai principi etici del M5S Sfiduciateli .


  • Silvia

    Da semplice cittadina quale sono ammetto di essere stata delusa dai nostri portavoce in Comune.
    Rispondendo anche al commento di “…e io pago”, mi sarei aspettata di vedere i nostri Consiglieri Comunali del M5S scendere in piazza, e non solo in rarissime occasioni come per la venuta di Luigi Di Maio o di Rosa D’amato; li avrei voluti vedere non soltanto dire no, in maniera fin troppo pacata, all’approvazione del bilancio comunale, ma urlarlo anche in piazza alla fine di quel demoralizzante consiglio….avrei voluto che scendessero in piazza a denunciare tutto quello che più volte non è stato trasparente o a favore dei cittadini…ultimo nel caso del bando per l’assunzione ASE….perchè non hanno fatto di tutto per pubblicizzarlo, invece di non dire nulla prima e poi farsi la “bocca grossa” dopo dicendo che era scandaloso; li avrei voluti vedere una sola volta a raccogliere le firme contro l’Energas, senza bandiere e senza giacca (come semplici cittadini quale tanto si professavano prima di essere eletti…e in questo caso mi riferisco soprattutto a Gianni Fiore), li avrei voluti vedere agli incontri epidemiologici, li avrei voluti vedere agli eventi che promuovevano una filosofia più sostenibile della vita…diciamo che li avrei voluti vedere ovunque non fossero costretti a venire col titolo di consigliere comunale.
    Concludo dicendo che se si giustificano perchè hanno poco tempo, perchè hanno una famiglia, perchè oltre a essere consiglieri devono anche continuare con i loro lavori visto che non guadagnano abbastanza, vorrei dire che nessuno li ha costretti a candidarsi….ricordo che anche i parlamentari del M5S hanno una famiglia; prendono 3000 euro al mese e che loro fanno molto di più di quello che Gianni e Massimiliano fanno in Comune, senza considerare le nottate passate a studiarsi le leggi da votare, i weekend passati a manifestare in piazza informando i cittadini italiani di quello che accade “nel palazzo” e le sere (anche in ora tarda) li troviamo in tv (sempre per informare i cittadini italiani)…
    Beh spero che si sia capito il mio pensiero….un anno decisamente deludente!


  • Miriam

    signor la verità
    il 10 maggio 2016 alle 17:52 scriveva
    Tutti i cittadini possono trovare informazioni dei lavori svolti nelle commissioni ambiente e finanza dai nostri portavoce Massimiliano Ritucci e Gianni Fiore presso la sede del Movimento 5 Stelle di Manfredonia in Corso Roma 120.

    Sicuro che è al 120?


  • Silenzio assoluto

    ma all’incontro con la cittadinanza ci dite chi sono i 35 che distribuiscono il materiale della raccolta differenziata?


  • La verità

    Spero che la svista del numero civico, che effettivamente è 230, non sia la cosa più importante da mettere in evidenza che passa per la mente alla gente,Mirian.


  • Emanuele

    Per quanto ne dica Ritucci che si difende come un avvocato, da elettore del M5S mi sento deluso e soprattutto mi sento libero di dire che i consiglieri eletti si sono dimostrati inadeguati. Inutile elencare link, sezioni, confronti, le cose sono sotto gli occhi di tutti. Il bilancio,l’Ase,L’Energas,il Sindaco imputato:i cittadini e gli elettori non hanno visto nè sentito i fuochi d’artificio promessi.
    Ritucci poi lei non può fare il certificatore, quello che stabilisce chi o cosa serve per essere attivista pentastellato, lei non ha nessuna autorità e soprattutto copyright. Il movimento è nato libero, spontaneo e trasparente e tale deve restare. Pubblicate interventi e risultati ottenuti perchè abbiamo bisogno di valutarli. Grazie.


  • Troviamo un lavoro a ..

    Ginostar… Altrimenti saremo costretti a sorbirci le sue attitudini giornalistiche e di critica ogni giorno! Hai finito di contare i tuoi voti? Ginetto Ginetto pronto sempre sul chi va là ad accusare ed offendere gli altri. Mi dispiace tu non sia riuscito a dimostrare ancora di cosa sei capace.. Ma tempo ne hai.. Sei giovane..


  • silvia vatt culk

    Silvia, bla bla bla e bla…perché tu hai un “pensiero”???


  • Silenzio assoluto

    a parte qualche offesa velata di qualche fedelissimo sostenitore attivista, nessun dato sull’attività dei… come li chiamate? Portavoce


  • grillo incazzato

    Pretendete di governare questa Nazione sono amareggiato da simili comportamenti di attivisti e portavoci date solo spettacolo indecoroso agli avversari , mentre ci sono attivisti che personalmente conosco che danno l’ anima x il m5s #Dimettetevi

  • A tre mesi da questa richiesta a mezzo stampa di una GRATICOLA ancora nessuna risposta. W la trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!