FoggiaManfredonia
Indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia

Indagini dopo morte body builder foggiano, denunciati 6 atleti

I particolari dell’operazione verranno forniti questa mattina alle ore 10.30 presso la sala conferenze del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia

Di:

Foggia. Nell’ambito di una complessa attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia a seguito del decesso di un body builder foggiano, la Squadra Mobile e la Compagnia della Guardia di Finanza di Foggia hanno effettuate ben 13 perquisizioni presso le abitazioni e le palestre frequentate da vari body builder. Numerose le sostanze dopanti rinvenute e sequestrate. Ben 6 atleti sono stati denunciati per detenzione illegale per uso non terapeutico di sostanze dopanti. Il titolare di una palestra è stato tratto in arresto per il reato di commercio illegale di sostanze dopanti. I particolari dell’operazione verranno forniti questa mattina alle ore 10.30 presso la sala conferenze del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia.

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • amazzone sipontina

    Lasciate stare quelle porcherie a noi donne non interessa la massa muscolare ma la sostanza, nutritevi di carboidrati, proteine e bevete vino buono a noi interessano stalloni instacanbili con cervello possibilmente dolci e protettivi e non automi muscolosi.


  • teofilo

    Brava. Io sono uno di quelli che cerchi. Mi spiace che sono già vincolato e purtroppo molto fedele. Comunque ti apprezzo. Sarà per la prossima vita…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati