Eventi

6th World, vittorie di Shirina Spagnoli e Martina Sassani

Di:

6th World, Nuzziello: "Non esistono obiettivi impossibili se a lottare non si è soli" (st)

Foggia – “LA vittoria delle sincronette Shirina Spagnoli e Martina Sassani che rappresenteranno la nazionale italiana al 6th World, i Campionati mondiali con sindrome di down, è la vittoria di tutti noi, della città di Foggia, della Regione Puglia e dell’ASSORI”. Lo ha dichiarato il consigliere de La Puglia per Vendola Anna Nuzziello al termine della premiazione del Campionato italiano Fisdir (Federazione Italiana Disabilità Intellettiva e Relazionale) di Nuoto Sincronizzato che si è tenuto presso l’impianto natatorio dell’AS.SO.RI di Foggia, rivolgendosi all’assessore regionale allo Sport Maria Campese, al sindaco di Foggia Gianni Mongelli e al Presidente Mastrangelo, intervenuti tra gli ospiti della manifestazione sportiva.

“Il successo era già nostro – ha aggiunto il consigliere Anna Nuzziello- per il solo fatto di essere stati riconosciuti dalla Fisdir idonei ad ospitare l’evento nazionale, la conquista dei primi posti del podio ci giunge come un ulteriore riconoscimento che ci responsabilizza però a continuare lungo questo percorso. Un percorso in salita ma che ha visto le istituzioni, le famiglie, il mondo del volontariato, gli operatori che operano nel sociale fare fronte comune contro le barriere architettoniche, non solo fisiche ma anche sociali, che schiacciano il diritto alla vita dei diversamente abili. Oggi da tutti loro, dalla loro intelligenza, sensibilità, capacità agonistiche e umane, abbiamo ricevuto una grande lezione di vita, non esistono obiettivi impossibili se a lottare non si è soli”.

“La solidarietà verso i più fragili in generale è un valore che dovremmo riscoprire in questo momento storico di crisi economica, sociale e politica. Non possiamo pensare di uscirne da soli. Se non consideriamo l’altra faccia del genere umano, i disabili, i più poveri e tutti coloro che si tende a confinare ai margini della società, una risorsa per la società e non un aggravio, non ci sarà crescita economica, sociale e culturale per tutti. Vorrei ringraziare il Presidente dell’ASSORI Mastrangelo – conclude La Nuzziello-che con il suo staff tecnico da trent’anni con tanto lavoro e dedizione tramite lo sport ha reso possibile un futuro diverso per questi ragazzi, da protagonisti della propria vita. Un ringraziamento per essere stati nostri ospiti d’onore vorrei rivolgere all’assessore regionale allo sport Maria Campese e al sindaco Gianni Mongelli”.

Per l’assessore regionale allo sport i campionati italiani Fisdr di nuoto sincronizzato “sono stati possibili nella nostra Regione grazie al consigliere Anna Nuzziello che li ha fortemente voluti”. L’assessore Campese ha infine incoraggiato i ragazzi “l’allenamento per lo sport – ha detto – è un allenamento al confronto con se stessi e con gli altri anche per la vita”. Per il Sindaco Mongelli il campionato che la città di Foggia ha avuto l’onore di ospitare sta a testimoniare la voglia crescere e il fermento culturale, sociale ed economico in atto in questa Città.
Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi