Manfredonia

Disco, Gelsomino (Api): “sindaco istituisca i bus-navetta”. Sì dei lettori

Di:

Disco, Gelsomino (Api): “sindaco istituisca i bus-navetta” (ft-st)

Manfredonia – BUS-NAVETTA per le discoteche: dopo l’appello di una mamma di Manfredonia, che ha subito un incidente ai danni del figlio, il Coordinatore Api Giovani di Manfredonia, Arturo Gelsomino, rinnova l’appello al sindaco e all’Amministrazione comunale.

“In estate Manfredonia vive di notte con le centinaia di studenti universitari e non solo che ritornano in città per trascorrere le ferie estive. E’ impensabile non fornire un servizio di bus navetta notturno per permettere a tutti i ragazzi di recarsi in discoteca il sabato, in tutta tranquillità, e senza dover rischiare di commettere infrazioni del codice della strada o ancora peggio subire incidenti devastanti”. “Noi ragazzi di Allenza per l’Italia avevamo già sollevato il problema lo scorso anno con una lettere aperta rivolta al Sindaco e pubblicata sulle pagine di Statoquotidiano.” “Rinnoviamo oggi il nostro appello all’Amministrazione Comunale affinché istituisca un servizio efficiente che non potrebbe che essere condiviso ed appoggiato da tutta la cittadinanza”, termina Arturo Gelsomino – Coordinatore Api Giovani Manfredonia.

SU FACEBOOK. Numerosi i commenti favorevoli e le approvazioni, sul canale Facebook di Statoquotidiano, relativamente all’istituzione del bus navetta per le discoteche di Manfredonia. Ora la parola al sindaco Angelo Riccardi e all’Amministrazione comunale, nonchè ai gestori dei locali.

Redazione Stato, defilippo@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • michele

    Penso che i giovani, oltre al divertimento cosa giustissima e sacrosanta, si debbano occupare di cose più serie altrimenti il loro futuro sarà nerissimo! Io fossi al posto di Gelsomino proporrei un seminario sul tema “come creare posti di lavoro partendo dalle caratteristiche del nostro territorio”! (creare discoteche in città e nelle zone immediatamente limitrofe essendoci tanti capannoni in disarmo – creare nuovi lidi balneari sulla riviera sud – organizzare eventi socio-culturali in grado di attirare gente da ogni dove e non il solito carnevale che ha un contesto ormai solo localistico – creare esercizi commerciale sul nostro meraviglioso lungomare – prolungare il lungomare verso l’ippocampo. mi potete ribattere ci vogliono i soldi! Certo ma ci vuole anche qualcuno che ci guidi, uffici che invece di ostacolare facilitino la creazione di queste iniziative, banche capaci di elargire crediti con la garanzia dei nostri enti locali, ecc.. Questa è musica per le mie orecchie e non i bus navetta!


  • Redazione

    La ringraziamo e giriamo la Sua nota al coordinatore Api giovani di Manfredonia; distinti saluti; Red.


  • Matvit

    Bravo Michele parole sante!!! Sviluppiamo quel lungomare con nuove attività, investiamo sul nostro paese!!


  • Antonio

    Si gli vorrei proprio vedere una massa di scalmanati (ubriachi etc..etc..)in una navetta…..immaginate un pò!!!


  • Alternativa

    Va bene ai bus navetta ma devono metterli le discoteche. Poi se vogliono rifarsi fanno pagare un euro o due euri di più il biglietto e tutti sono contenti. No?


  • leo

    a taranto non fanno pagare la navetta e gratis, a manfredonia si che skifo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi