Manfredonia

Manfredonia, 63enne salvato da suicidio; 77enne rischia annegamento

Di:

Servizio 118; a Manfredonia salvato 77enne da annegamento (image archivio)

Manfredonia – UN 77ENNE del centro è stato salvato ieri dagli operatori del 118 del San Camillo, dopo un principio di annegamento. Il fatto è avvenuto ieri mattina nei pressi dei lidi compresi fra Capriccio e De Marzo. L’uomo si era allontanato eccessivamente dalla riva ed è stato prontamente rianimato dagli operatori intervenuti sulla spiaggia. Dalle notizie emerse, il primo soccorso – mediante massaggio cardiaco – è stato effettuato dal bagnino dello stabilimento balneare La Sirenetta, Nicola Lombardi.

Ma con il caldo intenso delle ultime ore, con il territorio a rischio incendi, e con una situazione di disagio che ha comportato numerose chiamate agli operatori delle Forze dell’Ordine, compreso la Polizia Municipale, non sono mancate delle tragedie. A Manfredonia un 63enne è morto suicida nei pressi di viale Aldo Moro, causa presunta impiccagione. Diversi i tentativi di rianimare l’uomo ma inutilmente. Salvato al contrario un 67enne in zona Case Popolari, che ha tentato il suicidio a fine mattinata.

Fra gli interventi delle forze dell’ordine e degli operatori del 118 anche quelli relativi all’incidente avvenuto ieri pomeriggio in zona Centro Commerciale E.Leclerk, con 4 feriti estratti dalle lamiere, uno soltanto ricoverato in prognosi riservata.


Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • antonio

    salve. da testimoni oculari il primo soccorso con la manovra del massaggio cardiaco è stato effettuato dal bagnino dello stabilimento balneare la sirenetta . il bagnino è nicola lombardi , noto come cantautore di musica napoletana ma sipontino . da riconoscere l adeguata preparazione che il lido ha dato ai propri bagnini


  • Redazione

    Gentile Antonio,
    i dati sono stati forniti da ascolto delle persone intervenute; naturalmente ringraziamo e attestiamo l’intervento del bagnino Nicola Lombardi; grazie; Red.


  • mattia

    Bravissimo il bagnino,ma un grosso grazie va ad una bimba di 8 anni che si è accorta di tutto ed ha visto l’uomo chiamare aiuto e poi ha avvisato sua madre…….BRAVA MARTINA!!!!!!!!!!!!!!!!


  • Redazione

    Grazie a Martina; Red.


  • nico

    ciao a tutti sono nico lombardi. il merito non e’ solo mio ma di tutto lo staff della sirenetta e dello staff di de marzio. ognuno ha fatto la sua parte. Ringraziamo Dio per averci dato la forza per affrontare tutto! P.S. il mi nome per esteso e’ Domenico Lombardi e no Nicola…ma va bene lo stesso 🙂 hihihih grazie a tutti un mega abbraccio!


  • nico

    ringrazio anche martina e altri clienti del lido per la partecipazione!


  • Redazione

    Ciao Domenico, grazie; abbiamo riportato su indicazione; naturalmente il ringraziamento è esteso a tutti voi che rendete i nostri bagni e le nostre estati più sicure; buona serata; Red.


  • donatoa

    A proposito di bagnini perche’ non mettere uno anche all’acqua di cristo la mattina e pieno di bambini ed adulti ciao.


  • nico

    PERSONALMENTE RINGRAZIO IL “LIDO LA SIRENETTA” PER AVERMI DATO UNA PREPARAZIONE NEL SETTORE DEL SALVATAGGIO E DEL PRIMO SOCCORSO!


  • apocalisse

    per la Redazione si può sapere i motivi di questi tentati suicidi.

  • e ki lo paga il bagniono x l acqua di cristo se il comune e in deficit?


  • toto67

    pippa ci sono tanti nullafacenti comunali ,uno si potrebbe anche in mobilità mettetlo a fare niente sugli scogli all acqua di cristo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi