Lavoro

Spending review, manifestazione a Montecitorio di Federfarma

Di:

Il presidente di Federfarma Annarosa Racca (fonte image: lettera43)

Roma – PER protestare contro le misure sulla farmaceutica contenute nel decreto-legge sulla spending review, inique e insostenibili per le farmacie, Federfarma ha indetto alle 14,30 di stamane una manifestazione davanti a Montecitorio. A seguire l’Assemblea per valutare tutte le iniziative da assumere per salvaguardare il servizio farmaceutico.

“Le nuove misure aggraveranno la situazione economica delle farmacie, già fortemente compromessa a seguito dei continui tagli operati in questi anni. La redditività sui medicinali forniti ai cittadini in regime di SSN è già oggi praticamente a zero, ribadisce Annarosa Racca presidente di Federfarma. Necessariamente ci saranno anche risvolti negativi sull’occupazione con la riduzione stimata in circa 20.000 posti di lavoro”. “Nel caso della farmacia la spending review tradisce gravemente la sua finalità originaria e procede senza alcuna logica e in maniera iniqua. Nata per tagliare gli sprechi della spesa pubblica con il provvedimento varato taglia invece la spesa farmaceutica territoriale – quella cioè sotto controllo, monitorata e in continua riduzione da anni – mentre premia con un innalzamento del tetto la spesa per i farmaci erogati dalle strutture pubbliche, quella spesa cioè di cui la stessa Corte dei Conti ha dettagliatamente illustrato gli enormi sprechi”. “Le Regioni, a seguito del taglio al Fondo sanitario nazionale, non potranno che ridurre i livelli essenziali di assistenza farmaceutica e questo comporterà inevitabilmente per il cittadino quote di partecipazione piu’ elevate e un numero inferiore di farmaci forniti gratuitamente dal SSN. La spending review non era nata con questo spirito”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi