GarganoManfredonia
"L’idea è tenere insieme cultura e paesaggio"

Capone “Puglia,uno spettacolo ovunque. La Capitanata c’è”

"Nel video – conclude l’assessore - il racconto della Puglia non poteva essere didascalico"

Di:

Bari. “Noi pugliesi amiamo la nostra terra e abbiamo un innato spirito di accoglienza dei viaggiatori, ma spesso non conosciamo la Puglia. E’ anche il caso del Consigliere regionale Giandiego Gatta, che non ha riconosciuto nel video che fa parte di una campagna di comunicazione di Pugliapromozione, partita ad aprile e diffusa in tutta Italia, la suggestiva basilica di Siponto, situata a Manfredonia, porta del Gargano. Le isole Tremiti o il lago di Occhito sono stati invece scelti per altri mezzi di comunicazione. Fino a prova contraria Siponto, Manfredonia e Isole Tremiti si trovano in Capitanata.

Il video della campagna on line che ha coinvolto molti dei territori della nostra Puglia, è in rete da venerdì 7 luglio e ha già totalizzato oltre 5 mila visualizzazioni”. Lo dice l’assessore al Turismo Loredana Capone.

“L’idea è tenere insieme cultura e paesaggio e, perciò, i soggetti principali, chiamati a sviluppare il climax di un racconto di 2 minuti e 15 secondi, sono due: la grande scultura-installazione di Edoardo Tresoldi che riproduce la basilica paleocristiana di Santa Maria di Siponto, dentro cui danza una ballerina classica; e lo scenario dechirichiano del complesso del Santuario della Madonna De Finibus Terrae di Santa Maria di Leuca, dove si esibisce un violoncellista. Lo spot è stato criticato da chi non ha riconosciuto i luoghi della “sua” Puglia.

“Nel video – conclude l’assessore – il racconto della Puglia non poteva essere didascalico, ma ha inteso creare una emozione e una suggestione. È questo il senso di una comunicazione innovativa che fa sognare e desiderare di visitare un luogo. Le informazioni concrete del viaggio si trovano per quanto riguarda tutta la Puglia su viaggiareinPuglia.it e le cartoline, caso mai, si comprano poi una volta in vacanza. Vi invito a visualizzare il video e a mettere le vostre considerazioni e soprattutto i vostri mi piace”. http://bit.ly/2ttZcaY



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi