Manfredonia
"Si faccia un calcolo del gettito proveniente dai Sipontini e veda se le conviene a non tenerci più in debita considerazione"

Manfredonia, legale “Siponto, differenziata: servono contenitori per avventori giornalieri..”

"Un appello al Sindaco: vuole farsi un giro per Siponto a controllare?"


Di:

Manfredonia, 10.07.2017. ”Spett.le Redazione,

invio alcune foto della situazione del villaggio, oramai in evidente stato di abbandono. La decisione di istituire la raccolta differenziata, certamente nobile come principio, non è stata però accompagnata da misure attuative efficienti. Se non si installano anche dei contenitori per gli avventori giornalieri, se non passano più gli spazzini (oramai spariti), il villaggio si riempie lo stesso di immondizia. La pineta e’ trascurata e stanno erbacce ovunque, mentre la staccionata esterna è pressoché distrutta.

Il fiumetto non viene pulito (come da foto di stamattina fatta sul ponticello della piazzetta), con la conseguenza che le alghe e i rifiuti vengono fatti defluire nel mare.
Le strade sono diventate un percorso per bici da cross ed i marciapiedi ostacoli per allenamenti di corsa cross….

Un appello al Sindaco: vuole farsi un giro per Siponto a controllare?

La gente non ce la fa più!! Certamente in parte e’ colpa dei cittadini indisciplinati, ma i vigili, oltre ad elevare contravvenzioni ai turisti giornalieri, cosa stanno a fare??
Se la gente inizia a stufarsi ed a non pagare più le tasse, che fine fa il suo amato Comune?

Si faccia un calcolo del gettito proveniente dai Sipontini e veda se le conviene a non tenerci più in debita considerazione… Tutti si stanno lamentando!!!!

Apra gli occhi!!!!!

Le rinnovo l’invito di ogni anno: venga a farsi una passeggiata con me e si renderà conto!!! Possibile che questa (ex) oasi di verde e tranquillità debba ridursi ad una discarica a cielo aperto??

(A cura del dr. Luigi Maida, Foggia -10.07.2017)

fotogallery

Manfredonia, legale “Siponto, differenziata: servono contenitori per avventori giornalieri..” ultima modifica: 2017-07-10T14:53:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • ciro

    ci vogliono contenitori piu grandi in tutta la citta comprese le periferie vedi via cala del fico non c’e’ nulla anche una carta di caramella dove si butta naturalmente a terra mi fate incz………..volete mettere sti contenitori ed anche i cartelli delle affissioni sta zona e senza informazione anche di manifesti funebri …………………………………………………………datevi una mossa.


  • OCCHIO

    CI VUOLE SENSO DI CIVILTA’ E DI RISPETTO DEL PROPRIO PAESE..E DARE IN TESTA AGLI INCIVILI….


  • Dino

    Affidate il servizio a privati lo svuotamento dei cestini, il ritiro giornaliero dei rifiuti delle attivita commerciali di Siponto e l’abbandono dei rifiuti, da selezionarli e separarli nel punto ecologico dell’Ase.

    La maggior spesa dividerla per le attività presenti in loco,anche perché sfido una sola attività a dire che nella loro differenziata è tutto a posto .


  • Indignato

    Manfredonia e paraggi stanno attraversando un periodo drammatico a causa delpressapochismo dei nostri amministratori. E i risultati si vedono! Raccapricciante lo stato di sporcizia e degrado!


  • Utente attento

    Bravo avvocato..quando ci vuole ci vuole, migliaia di cittadini ci lamentiamo ma nessuno prende il toro per le corna ovvero risolvere il problema. Assumono persone mo fanno i gruppi di salvezza dalla monnezza. Intanto paghiamo le bollette esose e implacabili e nonostante il max impegno qui mi sembra di vivere in una cittadina dell’ex Congo Belga anni 60!!


  • Redazione

    “Spett.le Redazione
    nonostante il Vostro tempestivo intervento e la solidarietà di
    centinaia di villeggianti (qualcuno dei quali sarebbe già passato ai fatti concreti con denunce al commissariato locale) la situazione a Siponto e’ la stessa del 10 luglio us.

    Come da foto di stamattina che confermano lo stato di degrado e di sporcizia. Si segnala lo stato del fiumetto identico alla foto del 10 luglio: una massa di alghe e rifiuti che con il caldo fermentano…peccato che la tecnologia non ancora ci consente di trasmettere le puzze!!!
    La sera, poi, tale putridume si trasforma nell habitat ideale delle
    zanzare, oramai indisturbate. Errare è umano ma perseverare e’ diabolico..”

    Luigi Maida, Manfredonia 12.07.2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi