Manfredonia
"Possibile che questi oggetti, soprattutto le vasche, debbano essere lasciate lì?"

Manfredonia, “Spiaggetta Paradiso o dei rifiuti: intervenire” (‘La posta dei lettori’)

"Immondizia ovunque, cataste di robaccia, grossi pneumatici e, soprattutto, tante vasche in plastica dura"

Di:

Manfredonia – ”Ecco cosa è possibile trovare, da chissà quanto tempo, alla spiaggetta “paradiso” (di fianco al porto industriale): immondizia ovunque, cataste di robaccia, grossi pneumatici e, soprattutto, tante vasche in plastica dura, una delle quali recuperata dal mare a molti metri dalla riva e riportata su di essa. Possibile che questi oggetti, soprattutto le vasche, debbano essere lasciate lì?”.

Fonte: Manfredonia+Civile

FOTOGALLERY

Manfredonia, “Spiaggetta Paradiso o dei rifiuti: intervenire” (‘La posta dei lettori’) ultima modifica: 2015-08-10T12:44:56+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Antonello Scarlatella

    Ancora con questa mania della pulizia! Nella monnezza dobbiamo stare! Questo ci meritiamo.
    Da amici mi mi giungono manifestazioni di dolore mortificazione e vergogna. I loro parenti venuti da altre città sono ripartiti schifati per la sporcizia, i rifiuti, dappertutto. Ed e’ accaduto anche a me! Questa e’ la citta’ che si candida a citta’ turistica della Puglia.


  • Giuseppe

    Bisogano rifare i Manfredoniani, ieri in via Bari una mamma e un figlio scartano un gelato la carta naturalmente la buttano per terra, appena gli dici che non si fa’ apriti o cielo … si puo immaginare


  • Antonello Scarlatella

    Giuseppe, Ci vogliono sanzioni molto dure! Ecco cosa ci vuole. 1000 euro di multa per chi deposita rifiuti non negli appositi contenitori. 1000 euro di multa a chi fa cagare i cani e non raccoglie la merda, 500 euro di multa se getti le carte per strada……e vedi come fai i Manfredoniani. Per fare cio’ non ci vuole una legge dello Stato, non si deve riunire il parlamento, basta una ordinanza da parte del Sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi