Attualità
Fonte: meteoweb.eui

Stelle cadenti, atteso spettacolo record

“La notte delle stelle cadenti “ è un evento organizzato dalla Società Astronomica Pugliese e dall’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti a conclusione del III Campus estivo di Astronomia in Puglia.

Di:

Le Perseidi, lo sciame di meteore meglio note come lacrime di San Lorenzo, sono un fenomeno astronomico e l’unica relazione che hanno con San Lorenzo è che sono visibili anche il 10 agosto, tradizionalmente il giorno del suo martirio che avvenne a Roma nel 258 dc. Esse sembrano tutte partire da un unico punto posizionato nella costellazione del Perseo (da qui il nome) e sono residui di polveri rilasciate dalla cometa Swift-Tuttle durante il suo perielio che avviene ogni 134 anni. L’ultimo passaggio è avvenuto nel 1992, il prossimo nel 2126.

Le Perseidi, però, si avvicinano al picco di piovosità (e quindi è più probabile la loro visibilità) nella notte tra il 12 e 13 agosto 2015. Per l’occasione e a conclusione del III Campus estivo di Astronomia in Puglia, si svolgerà presso il Cea Solinio di Cassano delle Murge una serata astronomica dedicata alle Perseidi con concerto musicale “Per musicam ad astra” ad opera degli ingegnanti (ingegneri-musicanti alias Luciano Garramone e Armando Russo); si terrà una sessione pratica di spettroscopia con Carlo Muccini dell’Uai di Roma; una di astrofotografia con Valerio Campobasso, giovane e brillante astrofotografo pugliese. Le osservazioni al telescopio degli oggetti celesti e delle Perseidi saranno condotte da Gianluca Masi, astrofisico del Planetario di Roma e direttore dell’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti.

Si partecipa solo su prenotazione al 333-9580990 o 339-2929524

“La notte delle stelle cadenti “ è un evento organizzato dalla Società Astronomica Pugliese e dall’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti a conclusione del III Campus estivo di Astronomia in Puglia.

Fonte: www.meteoweb.eu

Stelle cadenti, atteso spettacolo record ultima modifica: 2015-08-10T16:30:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi