GarganoManfredonia
"Tutta la Puglia respinge la violenza di una componente numericamente insignificante ma violentemente negatrice dei valori della comunità sociale e umana"

Omicidi di San Marco “La Puglia respinge la sfida criminale”


Di:

Bari. Sdegno ed anche preoccupazione per la sfida della criminalità garganica che “non esita ad uscire ripetutamente allo scoperto per affermare le sue regole sanguinarie” viene espressa per gli omicidi a San Marco in Lamis dal presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo a nome dell’intera Assemblea.

“Tutta la Puglia respinge la violenza di una componente numericamente insignificante ma violentemente negatrice dei valori della comunità sociale e umana. Il Consiglio regionale è schierato con i magistrati e con tutti gli ufficiali, i dirigenti, gli uomini e le donne delle Forze dell’Ordine che certamente eserciteranno ogni sforzo per vincere la battaglia della legalità”: il presidente Loizzo ha ripetuto quanto affermato a marzo San Severo dopo le intimidazioni criminali: “la Puglia operosa e sana non rinuncerà mai a costruire una società più libera e sicura”.

Omicidi di San Marco “La Puglia respinge la sfida criminale” ultima modifica: 2017-08-10T15:46:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi