Cronaca

Bitritto, musulmana non mangia carne maiale, picchiata da marito e suoceri

Di:

Bitritto, musulmana picchiata da marito e suoceri perchè non mangiava carne (archivio, fonte image: simonamaggiorelli.wordpress.com)

Bitritto – SI era rifiutata di mangiare carne di maiale perche’ musulmana praticante: per questa ragione, per l’ennesima volta, e’ stata picchiata a sangue dal marito, un artigiano di 39 anni, di nazionalita’ albanese e dai suoceri. La giovane donna, una 30enne albanese, stanca delle violenze fisiche e psicologiche di ogni genere subite ha chiesto aiuto ai Carabinieri che hanno arrestato il marito per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. I suoceri sono stati denunciati. L’episodio e’ avvenuto ieri a Bitritto, a una decina di chilometri da Bari.(ANSA).



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi