Manfredonia
Sul posto gli operatori della Polizia municipale di Manfredonia e una squadra dei vigili del fuoco

Manfredonia, maltempo: acqua negli appartamenti: intervento vigili

Il vortice di passa pressione continua a stazionare sul Sud Italia

Di:

Manfredonia. CAUSA il maltempo delle ultime ore, alcuni appartamenti siti al secondo piano di Zona sono stati invasi da acqua con successivi allagamenti. Sul posto gli operatori della Polizia municipale di Manfredonia e una squadra dei vigili del fuoco di Foggia.

Previsione meteo Puglia sabato, 10 settembre

Ci sono poche novità nel contesto meteorologico delle regioni di Sud-Est ancora alle prese con una circolazione di aria instabile, alimentata da aria fresca in discesa dai Balcani. Ne consegue un cielo irregolarmente nuvoloso con acquazzoni o temporali intermittenti sparsi a macchia di leopardo, alternati a pause asciutte. Clima sempre fresco con temperature che non subiranno particolari variazioni sia nei valori massimi che nei minimi. Ventilazione debole dai quadranti settentrionali, mari poco mossi.

Il vortice di passa pressione continua a stazionare sul Sud Italia dando luogo ancora ad una diffusa instabilità tra Puglia, Basilicata e Molise e sarà responsabile di piogge sparse e locali temporali. Nei giorni seguenti fenomeni in attenuazione ma il contesto rimarrà ancora instabile ed a tratti piovoso con temperature stabili e clima decisamente fresco anche nel corso del weekend. Un miglioramento è atteso a partire dal 13 ma durerà poco perché già il 15 è atteso l’arrivo di una perturbazione.

Maltempo a Manfredonia (statoquotidiano; Manfredonia@)

Maltempo a Manfredonia (statoquotidiano; Manfredonia@)

MALTEMPO: MASSIMA ALLERTA PER EVENTI METEOROLOGIC! AVVERSI NELLA PROVINCIA DI FOGGIA
La fase di maltempo, caratterizzata da precipitazioni diffuse anche a carattere di violento rovescio o temporale, che sta interessando dalla mattinata odierna la provincia di Foggia, continuerà anche domani a far sentire i propri effetti con fenomeni che persisteranno pure sulla Puglia settentrionale. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

La Prefettura di Foggia sta monitorando costantemente, sin dall’insorgere delle situazioni di criticità concentratesi con maggiore intensità su aree circoscritte del territorio provinciale, l’evolversi della situazione che ha provocato diffusi dissesti idrogeologici con interessamento di varie arterie stradali, temporaneamente chiuse al transito, in continuo contatto e coordinamento con Sindaci, Enti proprietari e gestori delle strade ed Enti competenti per i corsi d’acqua, gia sollecitati a sorvegliare attentamente e monitorare le aree e le infrastrutture di competenza ai fmi della tutela della pubblica e privata incolumità.

Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, che ha operato continue ricognizioni aeree sulle zone interessate dalle precipitazioni, ha assicurato i necessari interventi mediante l’invio di squadre operative nei territori che presentano problematiche, effettuando numerosi interventi di soccorso a persone e sta procedendo alle operazioni di prosciugamento di locali allagati e di supporto alle aziende agricole interessate dagli allagamenti, mentre le Forze di polizia hanno operato sul territorio in funzione di vigilanza e supporto alla popolazione e regolazione del traffico. Stante la criticità della situazione gia determinatasi e la preannunziata prosecuzione delle condizioni meteorologiche avverse anche nella giornata di domani, si invita la cittadinanza ad adottare la massima prudenza, evitando, ove non sia strettamente necessario, di uscire di casa in costanza dei rovesci temporaleschi, e, in ogni caso, di transitare e sostare nei sottopassi, in locali sotterranei, su ponti e cavalcavia e lungo i corsi d’acqua.

http://www.quotidianodiragusa.it  (ARCHIVIO)

http://www.quotidianodiragusa.it (ARCHIVIO)

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • svolta

    Se fossero state pulite le griglie di scolo di fogna bianca….. i danni molto probabilmente sarebbero stati minori…..
    Eppure è risaputo che appena finita la stagione, ai primi di settembre avvengono fenomeni meteorici di una certa intensità. Questo dovrebbe essere un servizio di routine o quanto meno periodico atteso che Manfredonia si sviluppa, in buona parte in discesa e che è memore anche di tragedie collegata all’acqua piovana.


  • Angel48190

    Le griglie andrebbero pulite di tanto in tanto, gli addetti non vedono il formarsi dei laghetti?…


  • Giorgio

    Caro SVOLTA, non c’è che dire , proprio un’analisi da grande ID-.


  • Zuzzurellone Sipontino

    La pulizia delle griglie andrebbe comunque fatta indipendentemente se ci sono stati allagamenti nella nostra città a causa delle ultime pioggie. Da ignorante, ogni quanti mesi andrebbe effettuata la loro pulizia?


  • Romina

    I soliti idioti incominciano a sparare c…….. ma e’ possibile …andate a quel posto


  • Giulio

    Per Romina. ——– Cosa vuoi dire tu se secondo te chi ti ha preceduto ha detto c……..ate? Attendo un intervento.


  • svolta

    Giorgio, oh Giorgio la tuia imbecillità come sempre è imperante e come sempre gli -poichè parlano e non dicono niente, sono amebe vaganti in un mondo fetido dove spaziano con tutta la loro intelligenza insieme a tanti pseudo Giorgio -, che hanno appreso l’arte dell’intervento senza dire nulla di costruttivo.
    Comunque sei sempre quello che dico…. però quello che mi rode e che sei un mantenuto dalal politica ed oggi la politica fa mangiare anche chi non ha i denti e tanto meno l’onestà intellettuale per svolgere tale “nobile arte”, che dir si voglia…….


  • Anonima

    Salvate il mercato ittico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati