Cronaca
Nota stampa

Taranto, sequestri beni per 1.7 mln

Di:

Taranto. I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Taranto hanno dato esecuzione a due ordinanze di arresto domiciliare nei confronti di un imprenditore cremonese (F.L. di anni 81) e di un ragioniere commercialista tarantino (G.G. di anni 53), amministratore di una società di servizi contabili aziendali, a capo di un’organizzazione delinquenziale dedita a un sistema di frode fiscale nel commercio dell’acciaio .

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati