Politica

Clandestinità, scontro M5S, Grillo-Casaleggio vs senatori

Di:

Gianroberto Casaleggio (s) e Beppe Grillo a Roma, 22 Febbraio 2013 - ANSA/GIUSEPPE LAMI

(ANSA) ROMA – Beppe Grillo sconfessa i senatori che ieri hanno presentato, facendolo approvare, un emendamento per l’abolizione del reato di clandestinità. “La loro posizione in Commissione è del tutto personale, non faceva parte del programma. Non siamo d’accordo sia nel metodo e nel merito”. Dicono Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio sul Blog.

Secondo Grillo e Casaleggio nessun “portavoce può arrogarsi una decisione così importante senza consultarsi” anche perché “se durante le elezioni politiche avessimo proposto l’abolizione del reato di clandestinità l’M5S avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico”. Per i leader del M5S “questo emendamento è un invito agli emigranti dell’Africa e del Medio Oriente a imbarcarsi per l’Italia”.

“L’M5S non è nato per creare dei dottor Stranamore in Parlamento senza controllo”. Beppe Grillo e Casaleggio attaccano i due senatori che ieri hanno presentato in commissione Giustizia l’emendamento per l’abolizione del reato di clandestinità. Per i leader M5S l’emendamento è un invito ad imbarcarsi per l’Italia. “Il messaggio che riceveranno sarà interpretato nel modo più semplice: ‘la clandestinità non è più reato’. Quanti clandestini siamo in grado di accogliere se un italiano su otto non ha i soldi per mangiare?”.

“In caso di nuove leggi di rilevanza sociale non previste dal Programma, come può essere l’abolizione del reato di clandestinità, queste devono essere prima discusse in assemblea dai proponenti e quindi proposte all’approvazione del M5S attraverso il blog”. E’ il post che compare sul blog di Beppe Grillo che ricorda le regole interne al movimento.Il post, titolato, “Qualche precisazione sul metodo di relazione tra eletti, iscritti e elettori del M5S per la formulazione di nuove leggi”, afferma anche che “L’eletto portavoce ha come compito l’attuazione del Programma del M5S”.” In caso di approvazione, i nuovi punti saranno inseriti nel Programma che sarà sottoposto agli elettori nella successiva consultazione elettorale”. (ansa)



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Dino

    Non li ho votati i 5 stelle,ma avevo molta simpatia/affinità su molti temi/argomenti.Non sopportavo ed oggi ancora peggio Grillo ed il suo stratega Casaleggio.Ragazzi e ragazze il microfono ora ce l’avete a chi aspettate a mandarli a casa a fare il loro lavoro da comico e manager? Il reato di clandestinità è opera della destra più becera e xenofoba e senza speculare sull’ultima gravissima tragedia di Lampedusa ed è evidente che scappare dalla guerra,fame e repressione siano un fatto NATURALE.Migrare senza permesso è un reato? Morire per sperare in una vita migliore è il prezzo da pagare per attraversare confini blindati,questo è il problema,il prezzo è troppo alto.Il signor Grillo perchè non si fa un viaggio a nuoto tra Lampedusa e Tunisi? Grillini,SVEGLIATEVI non servono capi e leader ottusi.Sarò con voi quando li manderete a casa tutti e due sti paranoici. Ciao


  • ciangio

    @Dino
    Cerca di svegliarti e fare un esame di coscienza se si ha intenzione di fare gli stessi errori degli americano cin gli indigenim oppure in australia oppure ancora come è accaduto il america latina.
    L’immigrazione è sempre esistita, ma non le invasioni, nessuno stato civile e non al mondo le tollera poichè sono destabilizzanti. Inoltre prova a porti la domanda come mai i cosiddetti barconi, sembrano preparati ad arte, per la recita di una commedia ormai fin troppo conosciuta, sempre composti dalla partoriente imminente, al malato grave che deve condotto urgente in ospedale, compresa la sceneggiata di non bere i tre giorni antecedenti allo sbarco per sembrar meglio disperati, non da ultimo lo sfacio dello barca per rendere ancora più precarie le loro condizioni. E che dire poi della consultazione del bollettino sulle guerre in corso nel mediterraneo aggiornato in tempo reale, per sapere quale nazionalità assumere per riuscire a carpire l’asilo che è molto remunerativo economicamente.
    Abbi pazienza, ma dalle mie parti di dice “ce qui nessunio è fesso” e le sceneggiate napoletano le conosciamo già.
    Qualora non te ne fossi accorto, i posti sono esauriti, esiste un limite fisiologico lo stesso che fa affermare che il mondo non possiamo salvarlo, però ognuno di noi può salvare la propria terra e il proprio se si rimbocca le maniche a casa sua.


  • Dino

    la mia era una considerazione sui fatti di Lampedusa e le prese di posizione di Grillo Casaleggio. I posti sono esauriti? Buona notte


  • Vulka

    Ecco cosa sta accadendo anche dopo la tragedia ppena avvenuta

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-10-11/oltre-profughi-soccorsi-canale-094317.shtml?uuid=Ab1Z2ksI

    Si spera i senatori capiscano che aprire a tutti vuol dire suicidare l’Italia! Non si è cpntro l’aiuto, ma quanta delinquenza arriverebbe?


  • Dino

    “ma quanta delinquenza arriverebbe?”Tradotto immigrati=delinquenti.No,non sono assolutamente d’accordo ed inviterei a riflettere su questo argomento i sostenitori dei 5stelle che sono la forza emergente ed ancora sana di questo paese che è l’Italia un tempo popolo di emigranti.Schierarsi a favore degli immigrati fa perdere voti?
    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi