Cronaca

Margherita, Marrano: aderiremo a Rifiuti Zero, con l’aiuto di Ercolini

Di:

Margherita, Ercolini (statoquotidiano)

Margherita di Savoia – MARGHERITA di Savoia aderirà alla strategia ‘Rifiuti zero’. È questo il risultato dell’incontro di sabato mattina, a Palazzo di Città, dove il sindaco Paolo Marrano ha ricevuto Rossano Ercolini, l’attivista ambientalista italiano, vincitore del Goldman Environmental Prize 2013.

L’appuntamento, promosso dalla associazione Artemia Salina, costituisce un primo approccio per prendere coscienza del ‘know-how’ del Comune di Capannori. È nel centro nel lucchese, infatti, capofila d’Italia nella raccolta rifiuti, che Ercolini è responsabile dell’osservatorio ‘rifiuti zero’ e presidente della ‘Zero Waste Europe’, ricevendo il riconoscimento anche dal presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, quale difensore dell’ambiente.

All’evento hanno partecipato anche Sabrina Salerno e Alessandro Zagaria, rispettivamente rappresentanti provinciale e regionale del Comitato ‘Legge Rifiuti Zero’, proposta di legge di iniziativa popolare, consegnata solo pochi giorni fa in Parlamento.

“L’applicazione anche a Margherita della strategia comprende una visione rivoluzionaria che non mira ad un’alta percentuale di smaltimento dei rifiuti, ma ad una bassa di conferimento in discarica – ha spiegato l’assessore comunale all’Ambiente, Leonardo Lamonaca – . Questo, mediante la promozione del riuso e della riduzione alla fonte, ma anche attraverso accorgimenti quali quello della filiera corta che consentirebbe di proporre sul mercato prodotti privi di confezione o imballaggio (legumi, ortaggi, spezie, detersivi alla spina, latte alla spina, acqua), evitando così sprechi di materiale e favorendo i piccoli produttori locali e la loro genuinità”.

“Margherita è un territorio che per le sue caratteristiche fisiche, ambientali e strutturali e per le sue straordinarie risorse, che la rendono unica in Puglia, avrebbe probabilmente da trarre molti vantaggi dall’applicazione della strategia ‘Rifiuti zero’”, ha affermato Ercolini, omaggiato dall’amministrazione con una piccola scultura in sale, simbolo dell’identità cittadina. Dai soci dell’Artemia Salina, una maglia dell’associazione, metafora del suo tesseramento onorario.

“Occorre cambiare radicalmente atteggiamento – ha osservato il sindaco Marrano – , concependo i rifiuti non come problema, ma come risorsa. Conosciamo le criticità della raccolta differenziata sul territorio cittadino, e per questo abbiamo strappato ad Ercolini una promessa di collaborazione tecnica, per avviare Margherita verso le buone pratiche e il modello virtuoso del Comune di Capannori”.

Nel pomeriggio di sabato la delegazione margheritana ha preso parte a Barletta alla conferenza dal titolo ‘Rifiuti zero: per una vera società sostenibile’, alla presenza dei massimi vertici dell’Ato provinciale e dei sindaci del circondario.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi