Teatro

PCI: “Amor Fu” alza il sipario

Di:

Amor fu - Foggia

Foggia – C’E’ fermento nel Piccolo teatro impertinente di via Castiglione, a Foggia, dove tra pochi giorni verrà presentata la seconda stagione teatrale targata “Pci”. In attesa della conferenza stampa di presentazione del cartellone degli eventi (in programma in teatro, il prossimo lunedì 14 ottobre, alle 10.30), sul palco di via Castiglione sono in corso le prove dello spettacolo che aprirà, il 19 ottobre (in replica il 20), la stagione “Amore 30 €, Nostalgia 50 €. A teatro, le emozioni forti si pagano”.

Si tratta di “Amor fu”, uno spettacolo per attore e violoncello soli. Anzi solissimi, quasi abbandonati. Un allestimento di musica e parole ideato e scritto dal direttore artistico della compagnia, Pierluigi Bevilacqua (che ne cura anche la regia) e Marcello Strinati. Sul palco, il maestro Francesco Mastromatteo al violoncello e lo stesso Bevilacqua, unico attore in scena.

LO SPETTACOLO. “Amor fu” è un incrocio di storie d’amore, reali ed immaginarie, poste al centro del rapporto tra attore e musicista, tra parola e suono. Tutto ciò che non può essere spiegato da una frase viene sottolineato e reinventato dalla voce del violoncello. Così al contrario, in un continuo rincorrersi, attraverso episodi di grandi passioni, consumate o mai corrisposte. “L’amicizia e l’incontro con Francesco Mastromatteo sono alla base di questo progetto artistico”, spiega Pierluigi Bevilacqua.

“L’obiettivo non è soltanto quello di trovare un legame tra teatro e musica classica, ma fondere i due aspetti comunicativi e renderli capaci di raccontare con la stessa forza emotiva ed evocativa una storia d’amore”.

“Così, le parole e le note saranno solo due modi differenti di narrare, ma il filo conduttore sarà comune, riconoscibile. La musica di Francesco Mastromatteo – conclude Bevilacqua – non è pura esecuzione, ma la realizzazione e il completamento di un racconto, come fosse visto da entrambi, da un lui e una lei, in un qualsiasi punto che il pubblico immagina e vede”. Questo, quindi, il primo spettacolo in cartellone: andrà in scena sabato 19 ottobre e domenica 20 ottobre, alle ore 21, al Piccolo teatro impertinente di via Castiglione, 49. Tutti gli appuntamenti in cartellone e le progettualità che la Piccola compagnia impertinente di Foggia perseguirà nei mesi a venire verranno illustrati in conferenza stampa, il prossimo lunedì, 14 ottobre, alle ore 10.30, in via Castiglione 49.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi