FoggiaSport
I rossoneri volano ai piani alti della classifica

Calcio, la Lupa s’inchina, vola il Foggia

Di:

Foggia – ANCORA una vittoria per il Foggia nel campionato di Lega Pro. Cavallaro e compagni hanno infatti battuto allo Zaccheria la Lupa Roma per 1-0, grazie al gol di Leonetti arrivato al minuto 79; questo successo lancia i rossoneri ai piani alti della classifica del girone C. De Zerbi, in piena emergenza centrocampo, viste le assenze di Gerbo per infortunio e Quinto per squalifica, lancia dal 1’ Sicurella e D’Allocco, match-winner domenica scorsa a Messina.

Cronaca. I primi minuti sono di studio, con il Foggia più propositivo e la Lupa Roma che si chiude bene in difesa; al 10’ la prima emozione, cross dalla destra di Bencivenga e colpo di testa di Cavallaro di poco a lato. Al minuto 16 Sarno tenta la conclusione a sorpresa dalla trequarti destra, il tiro non sorprende Rossi che manda in corner; ancora lo stesso Sarno ci riprova dopo 9 minuti, ma il suo mancino finisce fuori di poco. Al 26’ bella azione del Foggia sulla destra, traversone di Bencivenga che trova pronto Cavallaro, il quale in mezza rovesciata manda il pallone sul fondo. I rossoneri vanno vicini al vantaggio al 38’: Bencivenga riceve palla sulla destra dell’area, per un attimo Celli gliela porta via, ma il terzino foggiano riesce a crossare nel mezzo, ma Sicurella tutto solo spara incredibilmente alto. Si vedono gli ospiti al 43’, Malatesta riceve sul lato sinistro dell’area e calcia, pallone sull’esterno della rete; ultima emozione del primo tempo al 45’: cross di Agostinone, sponda di Iemmello per Cavallaro in area, tiro parato a terra da Rossi.

La ripresa è a dir poco soporifera per i primi 20’, il Foggia riesce a farsi vedere davanti solo al 63’, Agostinone recupera palla e serve D’Allocco, il cui cross trova pronto Iemmello che impatta di testa, para Rossi; due minuti più tardi, esce un nervoso Cavallaro, sostituito da Leonetti. Al 72’ tornano a farsi pericolosi i padroni di casa, Sicurella calcia di poco a lato dal limite; 4 minuti più tardi, fallo di mano di un difensore ospite al limite del lato destro dell’area, punizione interessante, Sarno spreca mandando fuori. L’episodio che decide la gara arriva al minuto 79: dopo un’azione offensiva insistente del Foggia, palla a Sarno sulla destra dell’area, l’esterno fa ballare due difensori della Lupa e crossa nel mezzo, dove l’accorrente Leonetti è il più lesto a colpire il pallone e ad insaccare per il vantaggio che fa esplodere uno Zaccheria insofferente. Al 92’ potrebbe chiuderla il Foggia, grande scambio Leonetti-Iemmello al limite, il secondo riceve palla, smarca un difensore, e si trova solo davanti al portiere, ma viene stoppato al momento del tiro; un minuto più tardi si chiude la gara sull’1-0.

Ennesimo risultato utile dunque per la truppa di De Zerbi, che con questo successo sale a 20, scavalcando il Matera e lasciando a -3 proprio la Lupa Roma; aumenta il vantaggio sulla zona playout, 12 lunghezze più sotto, ma il Foggia da oggi può guardare anche alla zona playoff, rappresentata al momento dal Lecce, distante solo 4 punti.

TABELLINO
FOGGIA: (4-3-3) Narciso; Agostinone, Gigliotti, Potenza (dal 45’st Loiacono), Bencivenga; D’Allocco, Agnelli, Sicurella (dall’85’ Grea); Cavallaro (dal 65’ Leonetti), Sarno, Iemmello. A disp.: Tarolli, Sainz-Maza, Curcio, Bollino. All.: De Zerbi.
LUPA ROMA: (4-3-3) Rossi; Frabotta, Celli, Conson, Cascone (dal 79’ Faccini); Capodaglio, Raffaello, Perrulli; Cerrai, Malatesta (dal 68’ Tajarol), Bariti (dal 65’ Mastropietro). A disp.: Rossini, Pasqualone, Prevete, Santarelli. All.: Cucciari.
Arbitro: sig. Enzo Vesprini di Macerata.
MARCATORE: 79’ Leonetti (F).
AMMONITI: Gigliotti, Narciso(F); Perrulli, Cerrai, Tajarol (R) – ANGOLI: 4-2 per il Foggia. – Recuperi: 1’ p.t.; 3’ s.t.

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI

FOTOGALLERY SALVATORE FRATELLO

(A cura di Salvatore Fratello – salvatore.fratello@outlook.com)

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi