Foggia

Foggia, minacciò di morte i genitori, poi violazioni, fermato

Di:

Foggia – I Carabinieri della Compagnia di Foggia hanno arrestato De Rosa Vincenzo, classe ‘90. Il giovane era stato arrestato a seguito di condanna per maltrattamenti in famiglia nel marzo di quest’anno per aver minacciato di morte i propri genitori. Lo scorso settembre il giovane era stato scarcerato con la misura di allontanamento dalla casa familiare emessa dal Tribunale di Foggia. Tuttavia i Carabinieri hanno riscontrato che De Rosa “trasgrediva al provvedimento presentandosi nuovamente presso l’abitazione familiare per minacciare il padre. Quanto accaduto veniva segnalato all’Autorità Giudiziaria che disponeva la custodia cautelare in carcere”. L’arrestato è stato tradotto in carcere a Foggia.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Foggia, minacciò di morte i genitori, poi violazioni, fermato ultima modifica: 2014-11-10T12:16:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi