GarganoManfredonia

Foresta Umbra, commemorato botanico polacco J.Bogdan

Di:

Monte Sant’Angelo – CON una cerimonia tanto sobria quanto significativa, nella mattina dell’8 novembre, nel Villaggio forestale di Umbra (FG), immerso nella omonima riserva naturale biogenetica dello Stato, è stata posta una pietra commemorativa dedicata al professor Janusz Bogdan Faliński (1934 – 2004), docente di botanica nell’Università di Varsavia.

Il professor Faliński, profondo conoscitore di ecologia forestale, ha compiuto diversi studi in Foresta Umbra, che considerava una delle più belle foreste d’Europa, producendo anche 4 carte della vegetazione, e ha molto amato il Gargano con il suo meraviglioso, variegato paesaggio. L’iniziativa, promossa dall’Università degli Studi di Camerino, dall’Accademia Italiana di Scienze Forestali, dalla Società Botanica Italiana e dal Corpo forestale dello Stato, ha visto la partecipazione del figlio del Prof. Faliński, Jarek, del prof. Franco Pedrotti (UniCam), e di altri numerosi studiosi e ricercatori, che avendo conosciuto l’insigne studioso, hanno narrato non solo dello spessore, della novità e del rigore delle ricerche messe in atto dallo stesso, ma anche della sua personalità contraddistinta da un profondo amore per la natura e da una marcata umiltà.

Presenti, per il Corpo forestale dello Stato, il dott. Nazario Palmieri, responsabile dell’Ufficio centrale per la biodiversità e il dott. Giuseppe Silletti, Comandante regionale. Una ennesima dimostrazione dell’ampiezza del campo di attività del Corpo forestale dello Stato che, assieme ai compiti strettamente connessi allo status di forza di polizia a servizio del Paese, non prescinde da quelli connessi in qualche modo alla studio, alla conoscenza e alla valorizzazione degli ambienti forestali e montani, assolutamente indispensabili per la loro efficace tutela e salvaguardia.

Redazione Stato

Foresta Umbra, commemorato botanico polacco J.Bogdan ultima modifica: 2014-11-10T21:56:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi