Manfredonia
Video conferenza integrale

Gpl Energas, Fiore – Ritucci “Oggi gridano tutti ‘Al lupo, al lupo’ ma cosa hanno fatto prima?”

Di:

Manfredonia . A Palazzo dei Celestini è intervenuto ieri il vicepresidente della Camera Luigi di Maio, insieme alle consigliere regionali del Movimento Cinque Stelle Rosa Barone e Antonella Laricchia, ed ai consiglieri comunali Gianni Fiore e Massimiliano Ritucci per parlare di ambiente e territorio ma anche della riforma costituzionale.

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Zuzzurellone Sipontino

    Che arretratezza culturale, sempre a nascondersi dietro le autiorità. E tutti noi, tutti tutti, nessuno escluso, dove eravamo negli ultimi 20 anni? Un grande rivoluzionario, ebbe a dire: «Togli prima la trave dal tuo occhio e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall’occhio di tuo fratello» (6,42)……… siamo tutti più o meno colpevoli di aver trascurato il nostro territorio negli ultimi 20 anni……


  • Analizzatore di strada

    La politica subdola e arrogante non ha considerato minimamente che nascessero questi gruppi di valenti e brillanti giovani e anche movimenti nuovi credevano di gestire la città come è avvenuto dal 2000 in poi. Sono rimasti scioccati poverini..chissà forse pensavano che qualche calcio al pallone e qualche festicciuola avrebbe tenuto a bada la cittadinanza. Tutta le menti pensanti giovanili e meno sono contro il megadeposito tutta l’Italia è informata dal mondo del cinema a quello della politica a quello dei mass media. Nessuno potra mai spegnere migliaia di intelligenza e di volontà ferree e decise che lottano a favore del territorio di Manfredonia. Nessuno!


  • Loredana

    Come dice qualcun’altro, pasticcioni e incompetenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati