Regione-Territorio
"È il risultato di un grande lavoro politico e tecnico"

Xilella. Governo dichiara stato emergenza

"È un forte segnale di speranza per gli agricoltori e i vivaisti e le loro famiglie"

Di:

Roma – Una dichiarazione del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola al termine del Consiglio dei Ministri che ha dichiarato lo stato di emergenza a causa dell’aggressione della xylella che sta devastando gli ulivi del Salento.

“Accogliamo con soddisfazione la dichiarazione dello stato di emergenza per la xilella da parte del governo. È il risultato di un grande lavoro politico e tecnico fatto in questi mesi di concerto tra Regione Puglia e ministero dell’agricoltura, avviato a settembre con l’adozione da parte della giunta pugliese di una delibera con la quale si chiedeva la dichiarazione dello stato di calamità. Il commissario (che sarà designato domani dal capo della Protezione civile Franco Gabrielli ndr) potrà proseguire, con poteri derogatori, nel lavoro fatto dalla Regione Puglia che ha già delimitato le aree colpite dal batterio e individuato le azioni da compiere. È un forte segnale di speranza per gli agricoltori e i vivaisti e le loro famiglie che subiscono le gravissime conseguenze dell’infezione ma anche per l’intero territorio del Salento”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi