Cronaca
Intervento dei Carabinieri

Barletta, spaccia droga davanti una scuola elementare: pusher in manette

Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, il giovane è stato condotto in carcere

Di:

Barletta. Spacciava hashish davanti la scuola elementare. Lo hanno accertato l’altra sera i Carabinieri di Barletta, che hanno arrestato un pregiudicato 25enne del luogo, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che da alcuni giorni stavano sorvegliando la scuola elementare di viale Giannone, dopo alcune segnalazioni pervenute al 112 da parte di alcuni cittadini, hanno sorpreso il giovane mentre cedeva tre dosi di hashish ad uno studente di 17 anni. Il pusher, infatti, accortosi dell’arrivo dei militari, ha cercato di sbarazzarsi della droga, gettandola in un’aiuola, ma il gesto non è sfuggito all’attenzione dei Carabinieri, che lo hanno immediatamente bloccato e recuperato lo stupefacente. Perquisito, è stato trovato in possesso di altre due dosi della stessa sostanza e 20 euro. Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, il giovane è stato condotto in carcere. Il minore, invece, oltre ad essere affidato ai genitori, è stato segnalato alla locale Prefettura, quale consumatore di stupefacenti. La droga e il denaro, ritenuto provento dell’illecita attività, sono stati invece sequestrati.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi