Cronaca
"Abbiamo fatto una proposta concreta per evitare la chiusura della locale sede INPS"

Sgarro: parte locali ex Pretura per salvezza sede INPS

Sgarro: parte locali ex Pretura per salvezza sede INPS

Di:

Cerignola. ”Abbiamo fatto una proposta concreta per evitare la chiusura della locale sede INPS. Nessun miracolo, solo buon senso. Dare in comodato all’INPS parte dei locali dell’ex Pretura in Via Vittorio Veneto già visionati dai tecnici dell’ente con la precedente amministrazione. Una soluzione per porre fine a un imbarazzante confitto tra enti pubblici e mezzo stampa e via social, mai visto prima d’ora a Cerignola ed evitare la chiusura dell’agenzia cittadina. Ci è stato risposto che noi non siamo nessuno per fare proposte. Che è lui che “ci concede di fare opposizione”… Che non rappresentiamo nessuno. Dimentica Metta che rappresentiamo le istanze di migliaia di cittadine e cittadini di Cerignola.Che i consiglieri comunali sono Istituzione e che l’opposizione non è concessione di nessuno, ma sale della democrazia. Metta si può trincerare dietro un modo di fare infantile, scaricando la colpa (come al solito) al Governo nazionale, oppure decidere di seguire questa proposta salvando uno sportello al quale ogni giorno si rivolgono un centinaio di concittadini”.

(A cura di Tommaso Sgarro – Consigliere Comunale Centrosinistra)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi