GarganoManfredonia
Opera da lui fortemente voluta e inaugurata il 5 maggio 1956

Spoglie san Pio il 14 febbraio a Casa Sollievo “dopo 60 anni”

L'ultima volta che Padre Pio mise piede in ospedale fu il 5 maggio 1966 in occasione del decennale dell'inaugurazione

Di:

(ANSA) – SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA), 11 FEB – Domenica prossima, 14 febbraio, alle 20, le spoglie mortali di San Pio da Pietrelcina arriveranno in processione nella Casa Sollievo della Sofferenza, l’opera da lui fortemente voluta e inaugurata il 5 maggio 1956. Le spoglie resteranno in ostensione fino al pomeriggio di martedì 16 febbraio. L’ultima volta che Padre Pio mise piede in ospedale fu il 5 maggio 1966 in occasione del decennale dell’inaugurazione. In quella occasione, nel messaggio rivolto alla platea, Padre Pio sottolineò l’importanza della preghiera. “É la preghiera – disse – questa forza unita di tutte le anime buone, che muove il mondo, che rinnova le coscienze, che sostiene la ‘Casa’, che conforta i sofferenti, che guarisce gli ammalati, che santifica il lavoro, che eleva l’assistenza sanitaria, che dona la forza morale e la cristiana rassegnazione alla umana sofferenza, che spande il sorriso e la benedizione di Dio su ogni languore e debolezza”.

Programma
DOMENICA 14 FEBBRAIO – PIETRELCINA

Chiesa della Sacra Famiglia
ore 7,00: Celebrazione Eucaristica presieduta da fr. Marciano Guarino;
ore 8,00: partenza delle reliquie per la Cattedrale di Benevento.

Benevento
Cattedrale
ore 9,00: Celebrazione Eucaristica presieduta da S. Ecc. Rev.ma Mons. Andrea Mugione, arcivescovo metropolita di Benevento;
ore 10,30, le reliquie del corpo di san Pio lasceranno Benevento per raggiungere la chiesa del Convento dei Frati Minori Cappuccini di Sant’Anna a Foggia, ripercorrendo il cammino effettuato dal Santo circa 100 anni prima.

Foggia
Chiesa di Sant’Anna (ingresso cappella delle croci)
ore 12,00: arrivo delle reliquie del corpo di san Pio da Pietrelcina e liturgia di accoglienza;
a seguire: venerazione delle Reliquie nella chiesa di Sant’Anna;

Ingresso cappella delle croci
ore 15,00: preghiera presieduta da S. Ecc. Rev.ma Mons. Vincenzo Pelvi, arcivescovo metropolita di Foggia;
ore 15,45: partenza per San Giovanni Rotondo.

San Giovanni Rotondo
Piazza Padre Pio
ore 16,30: arrivo e accoglienza delle reliquie; a seguire, processione verso il Palazzo Municipale (benedizione alla città di San Giovanni Rotondo), quindi prosecuzione verso piazza Europa, Celebrazione Eucaristica presieduta da S. Ecc. Rev.ma Mons. Michele Castoro; a seguire, processione verso Casa Sollievo della Sofferenza

LUNEDÌ 15 FEBBRAIO – SAN GIOVANNI ROTONDO
CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA
ore 20,00: veglia di preghiera presieduta da S. Ecc. Mons. Michele Castoro

MARTEDÌ 16 FEBBRAIO – SAN GIOVANNI ROTONDO
CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA
ore 8,00: Celebrazione Eucaristica presieduta da S. Ecc. Rev.ma Mons. Michele Castoro.
ore 16,00: traslazione delle reliquie verso la chiesa di San Pio da Pietrelcina;

Chiesa superiore di San Pio da Pietrelcina
-all’arrivo, Celebrazione Eucaristica conclusiva presieduta da fr. Francesco Dileo, rettore del santuario di Santa Maria delle Grazie e della chiesa di San Pio da Pietrelcina.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi