Manfredonia
"Una partita senza storia e senza attenuanti"

Manfredonia C5, stop in casa contro la capolista Bisceglie

"I nostri avversari sono stati cinici, cattivi e concentrati sin dal primo secondo"

Di:

Manfredonia – ALLA vigilia dello scontro contro la prima della classe era già conosciuta la difficoltà e le insidie che la gara avrebbe riservato ai Sipontini, a ciò si è aggiunta l’improvvisa assenza di capitan Cotrufo, fino al termine della stagione per motivi di lavoro, decisione molto sofferta per il numero 11 sipontino, ma allo stesso tempo decisione definitiva.

Una partita senza storia e senza attenuanti contro l’imbattuta capolista Futsal Bisceglie che, fino ad ora, non ha mai perso un match e che, dati i passi falsi delle dirette inseguitrici, allunga le distanze e mette di fatto le mani sulla A2. Le redini del gioco sono in mano ai Biscegliesi sin dalle prime battute e così sarà per tutto il resto della gara. Dopo i primi 4 minuti il Futsal Bisceglie si porta sullo 0-4, e subito mister Grassi prova l’inserimento di Montagna come portiere di movimento, ma l’unico effetto sortito è quello di fermare la corsa al goal dei neroazzurri. La partita andrà avanti fino allo 0-9 a favore degli ospiti.

“I nostri avversari sono stati cinici, cattivi e concentrati sin dal primo secondo, troppo forti per questo Manfredonia che ormai è alle pezze. In settimana non riusciamo a fare allenamento per la mancanza di elementi, e ciò non consente alle sedute neppure di essere efficaci. Dispiace a tutto l’ambiente ma purtroppo quest’anno è andata così. É capitato di tutto ed ogni settimana va via qualcuno, l’ unico aspetto positivo e quello di aver fatto esordire diversi ragazzi del posto, quali Orbelli (97), Albanese (96) e Taronna, oltre a La Torre che ormai ha anche un bel minutaggio.” Queste le parole di un dispiaciuto mister Grassi al termine della gara.

MANFREDONIA – FUTSAL BISCEGLIE 0-9 (0-5 p.t.)
MANFREDONIA: Albanese, Montagna, Orbelli, Accarino, Colaianni, Taronna, Spano, De Almeida, La Torre, Galinanes, Portovenero. All. Grassi
FUTSAL BISCEGLIE: Dibenedetto, Di Benedetto, Cutrignelli, C.Pedone, N.Pedone, Ortìz, Caggianelli, Keko, Sanchez, Montelli, Colangelo, Sinigaglia. All. Ventura

ARBITRI: Agosto (Paola) e Cozza (Cosenza). CRONO: Calaprice (Bari)
MARCATORI: 2’15” p,t, Di Benedetto, 3’22” Sanchez, 5’11” Aut. Colaianni, 6’52” Montelli, 18’34” Keko (B); 2’37” s.t. Ortìz, 4’16” Ortìz, 14’05” Cutrignelli, 15’13” Sanchez (B)

Michela Quitadamo – Ufficio Stampa A.S.D. Manfredonia C5

Manfredonia C5, stop in casa contro la capolista Bisceglie ultima modifica: 2015-03-11T09:10:25+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi