Regione-Territorio
Al centro delle indagini è finito il gruppo “Pokerstars”

Roma, scala reale contro colosso del poker on-line, evasi 300 mln

Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Roma

Di:

Roma – UNA maxi evasione fiscale è stata scoperta dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Roma nell’ambito dell’operazione denominata “ALL – IN”, che ha permesso di riportare in Italia il reale valore di mercato delle transazioni avvenute tra le società di un gruppo internazionale, recuperando il maggiore reddito non dichiarato al Fisco italiano. Al centro delle indagini è finito il gruppo “Pokerstars” che, attraverso la costituzione di due società nazionali, gestisce, di fatto, il gioco del poker on line in Italia.

Grazie all’esame della copiosa documentazione contabile, all’analisi dei flussi telematici ed ai controlli effettuati presso i fornitori di servizi del gruppo, i militari del I Gruppo Roma hanno ricostruito in capo alla società italiana del gruppo, la “Halfords Media Italy S.r.l.”, ricavi non dichiarati per oltre 300 milioni di euro.

Lo rendono noto in un comunicato stampa gli inquirenti.

Redazione Stato

Roma, scala reale contro colosso del poker on-line, evasi 300 mln ultima modifica: 2015-03-11T13:36:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi