Editoriali
La direzione generale dell’Asl di Bari e provincia ha ratificato il bando di selezione per l’affidamento del servizio 118

ASL BA,10 mln di euro per il servizio emergenza 118 annuale

Pochi giorni fa quindi c’è stato il via libera ai nuovi criteri di gara che consentono, tra l’altro, una maggiore partecipazione agli aventi diritto


Di:

Bari. La direzione generale dell’Asl di Bari e provincia ha ratificato il bando di selezione per l’affidamento del servizio 118. Trentanove le postazioni da mettere in appalto.
Durata della convenzione,anni tre rinnovabile per altri 12 mesi. La spesa annuale è pari a 9.870.000,00 euro. Alla gara possono intervenire le associazioni di volontariato residenti in Puglia.
L’ultimo contratto di servizio era stato firmato nel 2012 per 32 postazioni,in scadenza il 30 giugno 2016. Nel corso del 2014 i vertici dell’Asl approvano il nuovo bando per ulteriori 7 postazioni gestite direttamente dall’azienda sanitaria barese. Il giorno 1° agosto 2015 la procedura viene annullata per “ equivocità del bando… e elemento di poca chiarezza poteva ravvisarsi nella mancata previsione che il possesso dei mezzi e strumenti dovesse essere individuato per ciascuna postazione a cui le Onlus erano interessate a partecipare ” rilevate dai Giudici del Tribunale amministrativo regionale. Di conseguenza il dispositivo dei magistrati accoglie i ricorsi di varie associazioni e boccia la deliberazione dell’Asl. Pochi giorni fa quindi c’è stato il via libera ai nuovi criteri di gara che consentono, tra l’altro, una maggiore partecipazione agli aventi diritto.

(A cura di Nino Sangerardi, autore del testo ‘Quello che i pugliesi non sanno’)

ASL BA,10 mln di euro per il servizio emergenza 118 annuale ultima modifica: 2016-04-11T15:11:16+00:00 da Nino Sangerardi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi