CronacaRegione-Territorio
"Maltrattava e vessava, abusando dei mezzi di correzione e disciplina, i piccoli alunni della sua classe"

Maestra sospesa dalla Polizia di Stato per maltrattamenti

L’attività investigativa della Polizia di Stato ha così permesso all’Autorità Giudiziaria l’emissione a carico della maestra della misura cautelare della sospensione dalla pubblica funzione

Di:

Roma. Da tempo una maestra orvietana di 47 anni, insegnante in una scuola dell’infanzia di un comune confinante con quello di Orvieto, maltrattava e vessava, abusando dei mezzi di correzione e disciplina, i piccoli alunni della sua classe con condotte che hanno spinto gli agenti del Commissariato di Orvieto, dopo la segnalazione di alcuni genitori, a intraprendere delle indagini a seguito delle quali il Sostituto Procuratore Elisabetta Massini ha disposto delle intercettazioni video ambientali. Le micro telecamere installate dagli agenti del Commissariato di P.S. di Orvieto hanno registrato gli abusi della maestra, rilevando reiterate condotte violente, vessatorie ed umilianti nei confronti dei bambini affidati alle sue cure. L’attività investigativa della Polizia di Stato ha così permesso all’Autorità Giudiziaria l’emissione a carico della maestra della misura cautelare della sospensione dalla pubblica funzione con conseguente interdizione per nove mesi dell’attività lavorativa d’insegnante.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!