Manfredonia
La sua carriera nel mondo dello spettacolo è cominciata quando era ancora minorenne, con il concorso di Miss Italia

Un pomeriggio a Roma con Floriana Rignanese

Ultime esperienze personali: i programmi televisivi gastronomici, “A tavola con Floriana” e “Una miss in cucina”

Di:

Io solitamente non mi stanco mai”: parola della miss pugliese Floriana Rignanese, un vero e proprio “tsunami” d’energia, come si definisce lei stessa, a Roma in vista dei suoi progetti professionali futuri.

La sua carriera nel mondo dello spettacolo è cominciata quando era ancora minorenne, con il concorso di Miss Italia. “Doveva essere solo una passione”, racconta, “ma a distanza di anni è diventata una professione. È stato un inizio divertentissimo: che la strada dello spettacolo potesse rivelarsi per me quella giusta emergeva già da allora dal fatto che, al di là della bellezza, sono una persona molto loquace, mi piace stare in mezzo alla gente e provo una grande gioia a salire su un palco. Questa predisposizione mi ha permesso di coltivare la mia passione, e da lì è nata la grande avventura nel mondo dello spettacolo che dura ormai da vent’anni: ho accumulato tante esperienze tra moda ed eventi, decine e decine di conduzioni di spettacoli, sia nelle piazze che in tv. Importantissimo è stato l’incontro con Michele Placido che mi ha preservata da eventuali “storture” in ambito artistico – perché è un mondo delicatissimo – permettendomi di fare, piuttosto, un’esperienza dura, impegnativa, seria, che mi ha insegnato il metodo di lavoro.

Quali sono state le tue ultime esperienze professionali? .Due programmi televisivi gastronomici, “A tavola con Floriana” e “Una miss in cucina”, in onda tutti i giorni su Telefoggia Shopping e sul canale web Insomnia Tv. (….)

(ARTICOLO COMPLETO, CONTINUA A LEGGERE su www.statodonna.it, a cura di Valentina Sapone)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This