Manfredonia
Trattasi di un nuovo sistema di raccolta differenziata “porta a porta” esteso a tutta la città

Ase: differenziata porta a porta. Lunedì 16 al via zona 7

L’esposizione dovrà avvenire nei giorni e negli orari stabiliti

Di:

Manfredonia. Mentre i dati dell’Area 1 (Di Vittorio e Comparti) segnano un positivo incremento quotidiano, lunedì 16 maggio il servizio di raccolta differenziata porta a porta del Comune di Manfredonia interesserà anche la “Zona 7” (Zona D32, 2° Piano di Zona e Zona Algesiro-Gozzini) che conta altri 4700 utenti. A partire dalle ore 21 di domenica 15 ed entro le ore 4 di lunedì 16, i residenti in tale zona dovranno esporre il mastello dell’organico (di colore marrone e rivestito di busta semitrasparente) che sarà svuotato da squadre di operatori di “A.S.E. SpA” nelle prime ore della stessa mattina.

Quotidianamente, dal lunedì al sabato, secondo un calendario prestabilito e consultabile all’interno dei materiali informativi, i cittadini dovranno esporre all’esterno delle proprie abitazioni, condomini o esercizi commerciali le diverse attrezzature dedicate alla raccolta dei singoli materiali, le quali sono anche hi-tech ovvero dotate di codice a barre e di microchip per monitorare e tracciare l’operato dell’utenza. Ogni cittadino diventerà responsabile dei propri rifiuti. Il nuovo servizio consentirà alla città di Manfredonia di compiere un salto di qualità culturale, di decoro urbano e, non di seconda importanza, il contenimento dei costi per lo smaltimento rifiuti. Fare la raccolta differenziata è un gesto di civiltà e di crescita culturale che Manfredonia aspetta e merita da tempo ed il cambiamento non deve destare alcun timore.

Trattasi di un nuovo sistema di raccolta differenziata “porta a porta” esteso a tutta la città. Le utenze domestiche e commerciali separeranno i propri rifiuti urbani, in casa o presso il proprio esercizio commerciale attraverso delle specifiche attrezzature; i condomini con un numero superiore alle 7 unità devono dotarsi, attraverso il proprio Amministratore, di bidoni carrellati.
L’esposizione dovrà avvenire nei giorni e negli orari stabiliti. Nelle prossime ore nella zona interessata saranno rimossi i cassonetti stradali.

Per il conferimento di pannolini e pannoloni è previsto un ritiro quotidiano previa registrazione ai numeri 800.724590, 0884.542896 e 345.6558565

Le vie della “Zona 7” interessate dal servizio porta a porta:

Via Cozzolete
Viale Mezzanelle
Viale S. Salvatore
Via Pastini
Viale Tomaiuolo
Via degli Eremi
Via dei Cavalieri Teutonici
Via B. D’Onofrio
Piazza Mons. D’Addario
Via G. Mancini
Via A. del Vecchio
Via M. Magno
Viale Generale Azzarone
Via Generale M. De Finis
Via L. Pellico
Via P. Rucher
Via A. Triventi
Via G. Brigida
Via delle Primule
Via delle Orchidee
Largo del Farro
Largo del Ginepro
Largo delle Agavi
Largo delle Begonie
Largo delle Campanule
Largo delle Euforbie
Largo Dente di Leone
Via Arte del Ferro
Via Arte del Legno
Via Arte del Tessuto
Via Arte del Vetro
Via Arte della Ceramica
Via Arte della Pietra
Via Arte del Commercio
Via Dell’Artigianato
Via dei Lentischi
Via dei Rovi
Via delle Ferule
Viale dei Crociati
Via V. Vailati
Via Cavolecchia
Via Scaloria
Via Orto Sdanga
Via Ruggiano
Via La Giulia
Via S. Restituta



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Uffff

    Ancora con ” il cittadino diventa responsabile dei propri rifiuti…” NEL MOMENTO IN CUI LASCIO IL MIO MASTELLO FUORI DALLA MIA ABITAZIONE NON SONO PIÙ RESPONSABILE ……..O devo mettermi a fare la guardia? Ma per favore…


  • Ilaria

    Assicuratevi i mastelli, oppure rivolgetevi ad un istituto di vigilanza.


  • Gino5st

    Figurati
    Già ci sono problemi e ritardi adesso
    Figuriamoci dopo


  • saverio

    sei responsabile nella proprieta’ privata…..fuori e’ responsabile il comune o chi di per sé….se il to bidone fuori dalla proprieta’ privata danneggia qualcosa o qualcuno non sei responsabile….e non fate oni cosa un problema…noi sono un mese che la facciamo e tutto fila liscio…..


  • Anonimo

    Ma se uno sbaglia a differenziare (cosa impossibile da verificare ) viene denunciato x DANNEGGIAMENTO DEL PATRIMONIO? Mi sa ke qualcuno soffre di protagonismo,resettate un pó il cervello!!!!!!


  • Cittadino attento

    Non ho ben capito una cosa, per il decoro urbano stanno eliminando i contenitori in strada e ci hanno dato i mastelli da tenere in casa, io ho una casa di 46 mq ed i mastelli li ho in casa, perché le attività commerciali hanno addirittura i carrellati fuori la porta dei loro esercizi? Vedi ad esempio pizzeria bar e sala da gioco al ponte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This