FoggiaManfredonia
"Abbiamo garantito al sistema culturale territoriale che fa riferimento alle Province una funzione strategica nella programmazione della Regione"

Province. Campo: “Tutelati dipendenti e futuro biblioteca e musei”

"Il Consiglio regionale ha offerto un'ottima prova politica e di governo"

Di:

Foggia. “Abbiamo tutelato i dipendenti della biblioteca Magna Capitanata e dei musei provinciali, ed abbiamo garantito al sistema culturale territoriale che fa riferimento alle Province una funzione strategica nella programmazione della Regione”. Lo afferma il consigliere regio-nale del Partito Democratico, Paolo Campo, che ha partecipato attivamente all’elabora-zione del testo normativo approvato nella seduta del Consiglio regionale svoltasi ieri. “Come avevamo promesso, la Biblioteca provinciale Magna Capitana non subirà contrac-colpi negativi, poiché è prevista l’assunzione nell’organico della Regione del personale delle biblioteche e dei musei provinciali insieme a quanti si occupano di turismo. Con l’approvazione della riforma del sistema di governo regionale e territoriale, la Regione assorbirà le competenze provinciali in materia di: formazione professionale, beni culturali, controllo e vigilanza ambientale, turismo e assistenza scolastica agli studenti disabili. Resta da sciogliere il nodo che riguarda la gestione del Teatro del Fuoco ed è già in corso l’interlocuzione con il Ministero per le Attività e i Beni Culturali. Una cosa è certa: il teatro non chiuderà. Il Consiglio regionale ha offerto un’ottima prova politica e di governo – conclude Paolo Campo – riconoscendo il valore e le qualità espresse dai territori, e particolarmente dalla Capitanata”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Dany

    È soprattutto altri voti per le prossime votazioni…?


  • Gino5st

    Hai ragione
    Non voglio pensare a quello che dicono in giro
    a quante persone avete ficcato nel corso degli anni
    Ovviamente tutti senza concorso
    Tanti manfredoniani


  • Giovanni

    Avete finito,Campo. E’ finito il tuo partito e i tuoi cari amici politici che non hanno un giorno di lavoro. Gli elettori stanno maturando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!