CapitanataSan Severo
"Si tratta di un rilievo numerico in netto miglioramento rispetto al recente passato"

San Severo, differenziata sale al 57,68%

“Lavoriamo in questa direzione, attraverso una campagna di sensibilizzazione – dichiara l’Assessore al ramo dr. Raffaele Fanelli – abbinata all’azione di controllo operata dagli agenti della Polizia Municipale"


Di:

San Severo. I dati sono assolutamente confortanti: per il mese di marzo 2017 la Raccolta Differenziata nella città di San Severo si è attestata al 57,68%. Si tratta di un rilievo numerico in netto miglioramento rispetto al recente passato, che evidenzia come il servizio di raccolta porta a porta nel tessuto urbano ed extraurbano abbia ripreso ad avere riscontri confortanti: il dato sanseverese si conferma superiore e sopra le medie rispetto a tante altre città grandi e piccole della provincia di Foggia e della Regione Puglia.

Nei mesi scorsi si era infatti registrato un lieve calo, ma quasi con immediatezza il dato della raccolta, rilevabile dal sito della Regione Puglia, è ritornato confortante. Ma evidentemente sempre migliorabile: “Lavoriamo in questa direzione, attraverso una campagna di sensibilizzazione – dichiara l’Assessore al ramo dr. Raffaele Fanelli – abbinata all’azione di controllo operata dagli agenti della Polizia Municipale, sempre attenti ad individuare coloro che ancora oggi violano leggi e regolamenti per quanto concerne il conferimento dei rifiuti”.

San Severo, differenziata sale al 57,68% ultima modifica: 2017-05-11T11:41:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi