Capitanata

Agritre, integrazioni dopo parere negativo Arpa

Di:

Sit in cittadinanza attiva Sant'Agata di Puglia contro centrale a biomasse Agritre (st)

Foggia – SVOLTASI stamane la riunione della conferenza di servizi progetto AGRI tre, presso la Provincia di Foggia. L’incontro si è concluso con la consegna da parte di AGRI tre srl di numerose integrazioni in risposta al parere negativo dell’ARPA. La riunione è stata così aggiornata al 2 luglio per consentire all’ARPA, così come a tutti gli altri soggetti di esprimersi in merito.

“Così vedremo se l’ARPA modificherà il suo parere a seguito di queste integrazioni/variazioni o materrà il suo parere negativo. Verificheremo anche noi – dicono i referenti della cittadinanza attiva di Sant’Agata – già acquisito il formato digitale dei documenti, sia l’aspetto tecnico dei nuovi documenti. Esiste la possibilità di integrare documenti che dovevano già essere presenti in origine o si configura la necessità di ripresentare il progetto di nuovo?”.

Nel frattempo l’ASL non è ancora pronta e il Comunedi Deliceto (il primo comune ha esprimersi dopo un anno dalla presentazione del progetto) ha espresso parere negativo. “Quest’ultima notizia ci da un pò di ottimismo e dobbiamo riconoscere a questa amministrazione, rispetto ai comuni limitrofi (Candela, Ascoli, Accadia etc…) del tutto inestistenti e disinteressati alla cosa, almeno la volontà di capire quello che sta succedendo e di prendere una posizione”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi