Sport

Calcioscommesse: gip respinge patteggiamento per Masiello

Di:

Calcioscommesse, Gip respinge patteggiamento per Masiello (fonte image: sostenibile.blogosfere)

Bari – IL gip di Bari ha rigettato la richiesta di patteggiamento avanzata da Andrea Masiello, ex difensore del Bari, e dai suoi due amici Fabio Giacobbe e Gianni Carella, arrestati il 2 aprile scorso per associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva. Il giudice ha tra l’altro ritenuto non congrue le pene proposte da accusa e difesa: 22 mesi per Masiello, 17 mesi per Carella e Giacobbe. I tre restano quindi agli arresti domiciliari. (ANSA).

In base alle agenzie nazionali, si potrebbe ipotizzare anche il reato di truffa ai danni dell’A.S. Bari calcio nell’inchiesta a carico di Andrea Masiello, ex difensore del Bari, e dei suoi due amici Fabio Giacobbe e Gianni Carella, agli arresti domiciliari con le accuse di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva. E’ uno dei tre profili su cui il gip di Bari ha fondato il rigetto della richiesta di patteggiamento avanzata dai tre indagati dell’indagine barese sul calcioscommesse. Gli altri due profili riguardano la pena ritenuta non congrua e la non concedibilita’ della sospensione condizionale della condanna per il rischio di reiterazione del reato. (ANSA).



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi