GarganoManfredonia
"Per la Giunta regionale non esiste alcun problema in questa stagione balneare"

Spiagge, Gatta “Urge chiarezza su durata stagione”

Di:

Foggia. “Per la Giunta regionale non esiste alcun problema in questa stagione balneare, stando a quanto dichiarato dall’assessore regionale Piemontese, replicando alla mia denuncia su numerose criticità lamentate dagli operatori. Per quest’ultimi, invece, i problemi esistono eccome ed è giunto il momento, vista ormai l’imminenza della stagione estiva, di dirimere la questione fornendo dati precisi. Per questo che ho depositato la richiesta di audizione in IV e V Commissione consiliare dei rappresentanti delle associazioni balneari, delle Capitanerie di Porto (Direzione Marittima Regionale), della Soprintendenza al Paesaggio, e dell’assessore regionale al Demanio”. Lo annuncia il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “Una riunione –prosegue- utile e necessaria al fine di soddisfare le esigenze di chiarezza sugli effetti dell’ordinanza n.192 del 4 maggio scorso. Un provvedimento che ha determinato –stando alle numerosissime segnalazioni ricevute- più disagi agli operatori del settore balneare, oggetto di divieti ed incombenze perniciose per la loro attività e per l’intera economia turistica. Sarà lì, in Commissione, che finalmente si terrà un confronto aperto, comparando quanto sostenuto da chi parla di “allarmismo” e quanto effettivamente accaduto. Del resto -conclude Gatta- le notizie di ordinanze interdittive per lunghi tratti della costa pugliese sono quotidiane e quel ritornello della “stagione balneare tutto l’anno” comincia a scontrarsi duramente con i provvedimenti assunti anche da alcuni dirigenti regionali, in evidente contrasto con le indicazioni fornite dal presidente Emiliano”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati